NULL
Altre Novità
4 Luglio 2014

Imu e Tasi: approvato il modello di dichiarazione per gli enti non commerciali

Scarica il pdf

Con un Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 26 giugno 2014, è stato approvato il modello di dichiarazione, e le relative istruzioni, che gli enti non commerciali devono utilizzare ai fini dell’Imu e della Tasi. 

Riguardo alla struttura del modello, all’articolo 2 del Decreto, viene precisato che il modello medesimo è costituito da tre fogli, con due facciate. La prima facciata è dedicata all’indicazione del Comune destinatario della dichiarazione e dei dati identificativi del contribuente e del rappresentante firmatario della dichiarazione, oltre che dei dati relativi all’impegno alla trasmissione telematica.

La seconda facciata riguarda la descrizione degli immobili totalmente imponibili, la terza quella degli immobili parzialmente imponibili, la quarta quella degli immobili totalmente esenti.

L’ultimo foglio contiene i dati relativi alla determinazione dell’Imu e della Tasi e l’esposizione dei dati relativi a compensazioni e rimborsi per entrambi i tributi.

Nel Decreto, è precisato che i soggetti tenuti alla presentazione telematica della dichiarazione e gli intermediari abilitati dovranno trasmettere il modello secondo le specifiche tecniche che saranno approvate con un successivo Provvedimento.

La dichiarazione dovrà essere presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello nel quale il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. La dichiarazione, inoltre, vale anche per gli anni successivi, almeno che non si verifichino delle modificazioni dei dati e degli elementi dichiarati alle quali consegua un diverso ammontare dell’imposta dovuta.

Infine, è ricordato che la dichiarazione relativa agli anni 2012 e 2013 deve essere presentata entro il 30 settembre 2014.

Articoli correlati
30 Settembre 2022
Decreto Aiuti ter: nuove misure per fronteggiare l’aumento dei prezzi dell’energia.

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 settembre 2022 il "Decreto Aiuti ter"...

30 Settembre 2022
Decreto Aiuti ter: ecco i nuovi contributi in diversi settori per far fronte all’aumento dei costi.

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 settembre 2022 il "Decreto Aiuti ter"...

30 Settembre 2022
Decreto Aiuti ter: le misure in materia di politiche sociali.

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 settembre 2022 il "Decreto Aiuti ter"...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto