string(15) "sidebar rimossa"

Dichiarazione dei redditi Unico e 730

Scarica il pdf

MisterFisco mediante il servizio on line è a disposizione degli utenti per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi Unico  e del modello 730.

E’ possibile redigere sia dichiarazioni dei redditi di privati che di ditte individuali, professionisti, società.

Richiedi una consulenza

Misterfisco mediante il servizio on line è a disposizione degli utenti per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi Unico e del modello 730. È possibile redigere sia dichiarazioni dei redditi di privati che di ditte individuali, professionisti, società.
Sono interessati alla dichiarazione dei redditi sia i contribuenti residenti in Italia, sia i contribuenti non residenti che hanno percepito redditi in Italia, limitatamente a questi.

La dichiarazione dei redditi nel dettaglio

dichiarazione dei redditiLa dichiarazione dei redditi è il modello con quale un contribuente dichiara quali sono stati i suoi redditi e quali sono stati i suoi oneri deducibili e detraibili. Attraverso questa dichiarazione si liquidano le imposte da pagare per l’anno in considerazione, e gli eventuali acconti di imposta per l’anno successivo.

Le imposte sono l’Irpef, se persone fisiche, o l’Ires, se società di capitali o enti (commerciali ed equiparati, non commerciali ed equiparati).

La dichiarazione dei redditi si divide in:

  • dichiarazione dei redditi persone fisiche (con o senza partita iva),
  • dichiarazione dei redditi società di persone (società semplice, società in nome collettivo o snc, società in accomandita semplice o sas),
  • dichiarazione dei redditi società di capitali (società a responsabilità limitata o srl, società in accomandita per azione o sapa, società per azioni o spa),
  • dichiarazione dei redditi enti commerciali e non commerciali ed equiparati.

Tranne alcune ipotesi specifiche, la dichiarazione dei redditi si presenta telematicamente attraverso un intermediario abilitato (ad esempio un commercialista), o attraverso il sito internet apposito dell’Agenzia delle Entrate.

La dichiarazione dei redditi si presenta entro il 30 novembre dell’anno successivo a quello a cui si riferisce. È comunque possibile inoltrarla dal 2 maggio dell’anno successivo.
Per maggiori informazioni o per richiedere una consulenza fiscale specifica puoi richiedere un appuntamento nel nostro studio commercialista a Roma o in quello di Milano.

Articoli correlati
20 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le case.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

20 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: novità per le procedure di definizione agevolata e di regolarizzazione.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

20 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per la definizione delle controversie tributarie.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto