Tax free shopping e note di variazione: nuovi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Con la Risoluzione n. 65 del 10 luglio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori indicazioni riguardo alla corretta emissione delle note di variazione Iva nell’ambito del “Tax free shopping”. Ricordiamo che alcuni chiarimenti erano stati già forniti dall’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 58 dell’11 giugno 2019. L’emissione delle note di variazione qualora, […]

Dispositivo ortodontico: individuata la corretta aliquota Iva da applicare

Nuovi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in merito alla corretta aliquota Iva da applicare ad alcune operazioni di cessione di beni. In particolare, l’istante è una società estera che commercializza in Italia un dispositivo medico ortodontico. Tale prodotto è destinato agli studi dentistici che lo acquistano per introdurlo nel piano cure dei propri pazienti. Si tratta […]

Appalto per servizio di raccolta rifiuti: aliquota Iva agevolata per l’intero corrispettivo

Un nuovo quesito è stato sottoposto all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate. L’istante svolge l’attività di raccolta di rifiuti solidi non pericolosi. Ha concluso un contratto di appalto con due Comuni in base ai quali opererà sul loro territorio. Per garantire il servizio, l’istante impiegherà anche del personale dipendente di una società partecipata dai Comuni. Sono proprio […]

Servizi aggiuntivi al trasporto: si applica l’aliquota Iva ordinaria

Ancora un quesito sul corretto trattamento da applicare ai fini Iva. L’istante è una società che svolge l’attività di trasporto urbano di passeggeri tramite imbarcazioni. Intende offrire dei servizi aggiuntivi ed il dubbio posto all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate riguarda proprio il corretto trattamento da applicare ai fini Iva a tali prestazioni aggiuntive. L’Agenzia delle Entrate, […]

Sostituzione tra società nella gestione di un fondo: la continuità ha effetti sulla rettifica delle fatture

L’Agenzia delle Entrate ha fornito delle indicazioni in relazione alle note di variazione a rettifica di fatture emesse nei confronti di soggetti passivi ai fini Iva sostituiti da altri soggetti. La questione è stata sottoposta da una società che si occupa della gestione di un fondo di investimento alternativo immobiliare ed opera in Italia senza […]

Dichiarazioni Iva non presentate o incomplete: arrivano le comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 25 giugno 2019, è stato regolato l’invio delle comunicazioni da parte dell’Agenzia medesima ai contribuenti per i quali risulta la mancata presentazione della dichiarazione Iva o la presentazione della dichiarazione Iva con il solo quadro VA compilato. Tali segnalazioni derivano dai dati a disposizione dell’Agenzia riguardo alle […]

Tax free shopping: non è più ammessa una nota di variazione cumulativa

L’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti riguardo alla corretta emissione delle note di variazione nell’ambito del “tax free shopping“. Lo ha fatto nella Risoluzione n. 58 dell’11 giugno 2019. Ricordiamo che, a partire dal 1° settembre 2018, deve essere effettuata in modalità elettronica l’emissione delle fatture relative alle cessioni di beni di importo complessivo, comprensivo […]

Detrazione Iva: non cambiano le percentuali di compensazione per le cessioni di bovini e suini

Con un Decreto emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, il 29 marzo 2019 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4 giugno 2019, sono state definite le percentuali di compensazione Iva applicabili alle cessioni di animali vivi delle specie bovina e suina. La misura […]

Misto di piante ed erbe aromatiche: le corrette aliquote Iva da applicare

L’Agenzia delle Entrate si è occupata di un nuovo quesito riguardante la corretta aliquota Iva da applicare. Nel caso specifico, le è stato chiesto quale sia l’aliquota Iva da applicare alle cessioni di: erbe aromatiche confezionate in vaschette e/o buste trasparenti contenenti un misto di aromi assoggettate a differenti aliquote IVA, indipendentemente dalla prevalenza o […]

Editoria e regime monofase Iva: è ammessa la variazione in diminuzione in caso di fallimento della società distributrice

L’Agenzia delle Entrate ha fornito dei chiarimenti in merito al regime speciale Iva applicabile nel settore dell’editoria. La società istante si occupa principalmente dell’attività di edizione di riviste e giornali periodici. Tale società ha affidato ad un’altra società la diffusione e la distribuzione dei suoi prodotti editoriali mediante le imprese di distribuzione locale. L’istante applica […]