scadenze fiscali

Scadenzario fiscale

Consulta le principali scadenze fiscali del mese di: GENNAIO 2021  

 

12 GENNAIO 2021:

  • COMUNICAZIONI.
  • Comunicazione agli uffici delle Amministrazioni dello Stato che effettuano il conguaglio ai sensi dell’art. 29, comma 2, del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600, delle somme corrisposte, dell’importo dei contributi e delle ritenute effettuate

 

 

15 GENNAIO 2021:

  • ADEMPIMENTI CONTABILI.
  • Esercenti commercio al minuto : adempimenti contabili Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mese solare precedente
  • ASD, Pro-loco e altre associazioni: Dette associazioni devono annotare, anche con un’unica registrazione, l’ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell’esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente;
  • Soggetti IVA: adempimenti contabili Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione effettuate nel mese solare precedente

 

  • COMUNICAZIONI.
  • Assistenza fiscale: comunicazione dei sostituti d’imposta di voler prestare assistenza fiscale Comunicazione ai propri sostituiti di voler prestare assistenza fiscale
  • Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV addebitabile e accreditabile nelle fatture emesse dalle imprese elettriche riferiti al mese precedente (Articolo 5, comma 1, del Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, 13 maggio 2016, n. 94;

 

 

18 GENNAIO 2021:

 

  • VERSAMENTI.
  • Versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativi alle attività svolte con carattere di continuità nel mese precedente;
  • Sostituti d’imposta: versamento ritenute operate nel mese precedente;
  • Soggetti che hanno affidato a terzi la contabilità: Liquidazione e versamento dell’Iva relativa al secondo mese precedente;
  • Liquidazione e versamento dell’Iva relativa al mese precedente;
  • Enti pubblici: liquidazione e versamento Iva mese precedente;
  • Split payment: Versamento dell’IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni non soggetti passivi IVA a seguito di “scissione dei pagamenti” ai sensi dell’articolo 17-ter del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633.

 

 

20 GENNAIO 2021:

  • COMUNICAZIONI.
  • Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV addebitato, accreditato, riscosso e riversato nel mese precedente (Articolo 5, comma 2, del Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, 13 maggio 2016, n. 94);
  • Comunicazione telematica all’Anagrafe Tributaria delle operazioni di verifica periodica degli apparecchi misuratori fiscali effettuate nel trimestre solare precedente Trasmissione dei dati identificativi delle operazioni di verificazione periodica effettuate nel trimestre solare precedente.

 

  • DICHIARAZIONI
  • Regime speciale IVA MOSS: Trasmissione telematica della dichiarazione trimestrale IVA riepilogativa delle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dell’Iva dovuta in base alla stessa. L’obbligo di comunicazione sussiste anche in caso di mancanza di operazioni nel trimestre.

 

  • VERSAMENTI.
  • Pagamento, in unica soluzione, dell’imposta di bollo relativa alle fatture elettroniche emesse nel quarto trimestre dell’anno. N.B.: Le fatture elettroniche per le quali è obbligatorio l’assolvimento dell’imposta di bollo devono riportare specifica annotazione di assolvimento dell’imposta di bollo ai sensi del D.M. 17 giugno 2014.

 

 

27 GENNAIO 2021:

  • DICHIARAZIONI .
  • Scadenza del termine per la PRESENTAZIONE degli ELENCHI riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE (adempimento per gli operatori intracomunitari con obbligo mensile).
  • Scadenza del termine per la PRESENTAZIONE degli ELENCHI riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel trimestre precedente nei confronti di soggetti UE (adempimento per gli operatori intracomunitari con obbligo trimestrale)

 

 

Per visualizzare tutte le scadenze è consigliabile consultare il Sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate.