Novità Iva
11 Febbraio 2008

Rapporti con l’Unione Europea e non imponibilità IVA : Risoluzione

Scarica il pdf

Con Risoluzione 4 febbraio 2008, n. 31/E, l’Agenzia delle Entrate, ha fornito chiarimenti riguardo la portata dell’art. 72, comma 3, D.P.R. n. 633/72, disciplinante la non imponibilità ai fini IVA di operazioni poste in essere nell’esercizio delle proprie funzioni istituzionali nei confronti delle Comunità Europee.

Nel caso di specie, l’Università istante, che attua programmi a sostegno dell’attività di ricerca avvalendosi di contributi europei, ma tuttavia intrattenendo solo rapporti con lo Stato o la Regione, chiedeva di beneficiare di detta non imponibilità IVA per le forniture di beni e servizi funzionali alla realizzazione dei programmi di ricerca.

L’Agenzia delle Entrate ha negato tale possibilità, in quanto la norma trova applicazione solo per le parti direttamente coinvolte nel rapporto giuridico e non può essere estesa anche a soggetti terzi indirettamente coinvolti.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto