Novità Iva
15 Gennaio 2010

Legittimo l’accertamento su quantità alterata: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 16 dicembre 2009, n. 26340, la Corte di Cassazione ha stabilito che è legittimo l’accertamento induttivo in materia di IVA nei confronti di una società, destinataria della merce, presso la quale vengono rinvenute bolle di accompagnamento alterate nella quantità.

Infatti, la Suprema Corte ha affermato che l’azienda “sia compartecipe dell’illecita operazione in quanto principale beneficiaria della conseguente sotto-fatturazione della fornitura e correlativa elusione di IVA”.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto