Novità Iva
3 Marzo 2008

Iva ordinaria per distinti appalti relativi alla progettazione di opere

Scarica il pdf

Con Risoluzione 18 febbraio 2008, n. 52, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che ai distinti contratti d’appalto relativi a prestazioni di progettazione di linee di trasporto ad impianto fisso non è applicabile l’aliquota Iva ridotta del 10% prevista dai n. 127-quinquies), e 127-septies tabella A, parte terza, allegata al D.P.R. n. 633/72. Secondo l’Agenzia, tale agevolazione spetta ad eventuali contratti d’appalto aventi per oggetto prestazioni relative alla costruzione, e non alla progettazione di linee di trasporto ad impianto fisso, per le quali deve essere applicata l’aliquota IVA ordinaria del 20%.

La Risoluzione chiarisce infine che le prestazioni di progettazione delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria possono fruire dell’aliquota UVA al 10% solo nel caso in cui non siano rese autonomamente, ma in dipendenza di un unico contratto di appalto avente ad oggetto la complessiva realizzazione dell’opera.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto