Novità Iva
30 Ottobre 2009

Cessioni di partecipazioni della controllata esenti IVA: Sentenza della Corte di Giustizia UE

Scarica il pdf

Con Sentenza 29 ottobre 2009, n. C-29/08, la Corte di Giustizia UE ha statuito che la cessione da parte di una società controllante di azioni di una controllata è un’operazione rilevante ai fini IVA, qualora la società alienante abbia fornito servizi alla controllata medesima.

Infatti, la cessione delle partecipazioni finanziarie, a fronte dell’interferenza nella gestione della società partecipata che comporti l’effettuazione di operazioni soggette ad IVA, costituisce il prolungamento dell’attività imponibile.

Inoltre, la Corte di Giustizia UE ha stabilito che la cessione medesima è un’operazione esente ai fini IVA, ma può attribuire il diritto alla detrazione delle spese, qualora queste ultime possano essere qualificate come generali dell’attività del cedente.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto