Iva da scissione dei pagamenti: ecco i codici tributo per P.A. e società acquirenti

L’Agenzia delle Entrate, in attuazione delle nuove regole operanti con riferimento alla scissione dei pagamenti (o split payment), ha istituito i codici tributo che devono essere utilizzati dalle Pubbliche Amministrazioni e dalle società che effettuano acquisti di beni e servizi nell’esercizio di attività commerciali per effettuare i versamenti, tramite modello F24, dell’Iva dovuta in relazione, […]

Nuova rottamazione delle cartelle: on line tutti i servizi

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione, con un Comunicato Stampa del 6 novembre 2017, ha reso noto che è disponibile, sul sito internet “www.agenziaentrateriscossione.gov.it”, il nuovo servizio da utilizzare per la “rottamazione” delle cartelle esattoriali. Il servizio è stato realizzato per facilitare l’attuazione di quanto disposto dal Decreto Legge n. 148 del 16 ottobre 2017 (cosiddetto “Collegato alla […]

Fissate le scadenze e le modalità di versamento dell’accisa

Con un Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 31 ottobre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 novembre 2017, sono state fissate le modalità di pagamento dell’accisa su alcuni prodotti. Il Decreto è stato emanato in attuazione di quanto disposto dall’articolo 3, comma 4, del Testo Unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte […]

Accollo del debito tributario altrui: non si ha estinzione per compensazione

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 140 del 15 novembre 2017, è intervenuta a fornire chiarimenti riguardo alla possibilità di estinguere il debito tributario che è stato oggetto di accollo da parte di altra persona attraverso la compensazione di crediti vantati dal soggetto accollante nei confronti dell’Erario. In primo luogo, occorre precisare cos’è l’accollo […]

Zona Franca in Lombardia per sisma del 2012: nuovi chiarimenti sulle agevolazioni

Con una Circolare del 15 novembre 2017, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito alcuni chiarimenti in merito alle modalità di fruizione delle agevolazioni previste in favore delle micro imprese localizzate nella Zona Franca istituita dalla Legge di Stabilità per il 2016 nei territori della Lombardia colpiti dal sisma del 2012, alla luce delle novità […]

Imu e Tasi per il 2017: a dicembre la scadenza della seconda rata

Con un Comunicato Stampa del 16 novembre 2017, il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha ricordato che il 18 dicembre 2017 scade il termine per il versamento della seconda rata dell’Imu e della Tasi per il 2017. Il versamento deve essere effettuato a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno, con eventuale […]

Versamenti parziali delle somme dovute a seguito di comunicazioni di irregolarità: ecco i nuovi codici tributo

Con una nuova Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate (la Risoluzione n. 138 dell’8 novembre 2017) sono stati istituiti i codici tributo da utilizzare per effettuare versamenti parziali delle somme dovute a seguito della ricezione di comunicazioni di irregolarità, emesse all’esito di controlli automatizzati delle dichiarazioni dei redditi ex articolo 36-bis del D.P.R. n. 600 del 1973. […]

Imposte di Comuni ed enti locali in F24: i codici da utilizzare

Con il “Decreto fiscale” del 2016 è stato stabilito che il versamento spontaneo delle entrate tributarie dei Comuni e degli altri enti locali possa essere effettuato anche mediante modello F24. Con la Risoluzione n. 137 dell’8 novembre 2017 sono stati, quindi, individuati i codici tributo da utilizzare per effettuare, tramite modello F24, i pagamenti in favore […]

Nuove comunicazioni sulle anomalie in dichiarazione Iva

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate dell’8 novembre 2017, sono state definite le modalità con le quali verranno messe a disposizione di alcuni contribuenti soggetti passivi Iva le informazioni che derivano dal confronto con i dati comunicati all’Agenzia medesima dai contribuenti stessi e dai loro clienti, nell’ambito della comunicazione delle fatture emesse e […]

Art Bonus: può beneficiarne anche una fondazione privata

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ha fornito alcune indicazioni riguardo alla corretta applicazione del credito d’imposta previsto in caso di erogazioni liberali a sostegno della cultura (cosiddetto “Art Bonus”). In primo luogo, l’Agenzia delle Entrate ha ricordato che il credito d’imposta è riconosciuto nella misura del 65 % delle erogazioni effettuate alle persone […]