Novità Irpef - Ires
28 Marzo 2008

Codici tributo IRAP ed Enti Pubblici che svolgono attività commerciale: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 14 marzo 2008, n. 98, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo che i soggetti di cui all’art. 3, comma 1, lett. e-bis) D.Lgs. n. 446/1997 devono utilizzare per il versamento dell’IRAP che, relativamente alle attività commerciali, è stata determinata applicando, per opzione, le disposizoni dell’art. 5.

Il versamento, in acconto e a saldo potrà avvenire avvalendosi dei codici tributo di seguito elencati:

  • “301E”: “Irap – acconto prima rata – art. 10bis, comma 2, D.Lgs. 446/97”;
  • “302E”: “Irap – acconto seconda rata o acconto in unica soluzione – art. 10bis, comma 2, D.Lgs. 446/97”;
  • “300E”: “Irap – saldo – art. 10bis, comma 2, D.Lgs. 446/97”.

I codici tributo, da utilizzare nel Modello “F24 Enti pubblici” saranno operativamente efficaci a partire dal 21/03/2008.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto