Detrazione Irpef 36%: può usufruirne il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile da ristrutturare?

Si, a condizione che: – sostenga le spese – le fatture e i bonifici siano a lui intestati – la condizione di convivente o comodatario sussista al momento dell’invio della comunicazione di inizio dei lavori (sono considerati familiari, il coniuge, i parenti entro il terzo grado, gli affini entro il secondo grado). Leggi la definizione […]

Devo effettuare dei lavori di ristrutturazione presso la mia abitazione. Quali sono le agevolazioni fiscali previste e come usufruirne?

La finanziaria 2008 ha previsto delle proroghe per le agevolazioni fiscali in materia di ristrutturazioni edilizie i cui benefici si estendono anche per il triennio 2008/2010. Per gli interventi di ristrutturazione è prevista una detrazione del 36% delle spese sostenute per un importo non superiore ad Euro 48.000. La possibilità di portare in detrazione dell’Irpef […]

Ristrutturazione e/o costruzione di abitazione principale: gli interessi sul mutuo sono detraibili? Se si, quali sono le condizioni?

I contribuenti che avviano lavori di ristrutturazione e/o costruzione della loro casa di abitazione principale possono detrarre gli interessi passivi sui mutui ipotecari. Per i suddetti lavori si intendono tutti gli interventi realizzati in conformità al provvedimento comunale che autorizzi una nuova costruzione, compresi gli interventi di ristrutturazione edilizia di cui all’art. 31, comma 1, […]

Se prevedo redditi inferiori per il prossimo anno, quanto devo versare come acconto?

Se il contribuente prevede (ad esempio, per effetto di oneri sostenuti nell’anno o di minori redditi percepiti nello stesso anno) una minore imposta da dichiarare nella successiva dichiarazione, può determinare gli acconti da versare sulla base della presunta minore imposta. Leggi la definizione di: – Dichiarazione dei redditi – Reddito – Imposta – Imposte dirette […]

Quali sono le detrazioni fiscali connesse alla stipula di un contratto di mutuo per l’acquisto di un immobile?

La normativa fiscale è quanto mai articolata, e le detrazioni per interessi passivi ed oneri accessori variano in base al tipo di fabbricato e all’anno in cui è stato stipulato in contratto di mutuo. Per i mutui stipulati prima del 1991, le detrazioni spettano anche per l’acquisto di un immobile con destinazione diversa dalla abitazione […]

Devo versare l’acconto per le addizionali Irpef regionali e comunali?

La finanziaria del 2007 ha introdotto l’obbligo di versare l’acconto sull’addizionale comunale. L’acconto è dovuto al comune nel quale il lavoratore ha il domicilio fiscale alla data del 1° gennaio dell’anno. Esso è dovuto nella misura del 30% dell’addizionale dovuta per l’anno precedente. Leggi la definizione di: – Reddito – Imposta – Imposte dirette – […]

Se cambia il possesso dell’immobile, a chi spetta la detrazione del 36% se non è trascorso l’intero periodo di godimento?

L’articolo 1 della legge 449/97 e la Circolare ministeriale n. 57/E del 1998 hanno disciplinato l’ipotesi di variazione della titolarità dell’immobile sul quale sono stati eseguiti lavori di ristrutturazione o manutenzione prima che sia trascorso l’intero periodo prescelto – cinque o dieci anni – per fruire della detrazione. In particolare: – Vendita: nel caso in […]

Come faccio a sapere se devo versare l’acconto per il prossimo anno?

Le persone fisiche devono devono esaminare quanto riportato nel rigo RN 23 del modello unico 2007. L’acconto è dovuto se l’importo di questo rigo è pari a Euro 52. In caso affermativo, occorre calcolare il 99% (acconto totale) e quindi il 60% che rappresenta la 2° rata in scadenza il 30/11/2007. Se l’acconto totale è […]

Irap – Come si calcolano gli interessi passivi indeducibili sul canone di leasing?

In generale gli oneri ed i proventi finanziari non rilevano ai fini Irap: pertanto la quota interessi inclusa nei canoni di leasing (relativi a qualsiasi tipo di bene) è indeducibile dalla base imponibile Irap mentre è deducibile la sola quota capitale. Per il calcolo della quota interessi si applica il D.M. 24.4.1998. Anche nel caso […]

Può essere rateizzabile l’acconto Irpef di novembre?

No, l’acconto da versare a novembre, a differenza di quella di maggio, non può essere rateizzabile. Leggi la definizione di: – Dichiarazione dei redditi – Reddito – Imposta – Imposte dirette – Irpef- Ire – Irpeg – Ires Consulta la normativa su: – Testo unico delle Imposte sui Redditi