In quali casi è possibile dedurre dall’Irpef i canoni di locazione su immobili adibiti ad abitazione principale?

0 Flares 0 Flares ×

I contribuenti intestatari di contratti di locazione di immobili utilizzati come abitazione principale hanno diritto ad una detrazione dell’Irpef a condizione che:

– il contratto di locazione sia stipulato a canone convenzionale 8contratto determinato sulla base di appositi accordi fra le organizzazioni della proprietà edilizia e le organizzazioni degli inquilini maggiormente rappresentative a livello nazionale);

– non sia stipulato con atto pubblico;

– il reddito complessivo dell’inquilino non superi i 30.987,41 euro.

La detrazione va calcolata in base al periodo dell’anno in cui l’imponibile è stato utilizzato come abitazione principale, al numero dei contestatari del contratto e al reddito di ciascuno di essi.

Leggi la definizione di:
Dichiarazione dei redditi
Reddito
Imposta
Imposte dirette
Irpef- Ire
Irpeg – Ires
Abitazione principale

Consulta la normativa su:
Testo unico delle Imposte sui Redditi