collaborazione

Credito d’imposta per spese di formazione del personale: istituito il codice tributo

0 Flares 0 Flares ×

Con la Risoluzione n. 6 del 17 gennaio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo da inserire nel modello F24 per utilizzare in compensazione il credito d’imposta previsto per le spese di formazione del personale dipendente nel settore delle tecnologie.

Tale credito d’imposta è stato introdotto dalla Legge di Bilancio per il 2018 ed è oggi disciplinato anche dall’articolo 1, commi da 78 a 81, della Legge di Bilancio per il 2019.

E’ riconosciuto per le spese sostenute nei due periodi d’imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2017 ed è utilizzabile esclusivamente in compensazione a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui sono sostenute tali spese.

Il modello F24 deve essere presentato esclusivamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate nei limiti dell’importo massimo spettante a ciascun beneficiario.

Il codice tributo istituito con la Risoluzione è il codice “6897“.

Deve essere inserito nella sezione “Erario” del modello F24, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati” o, nel caso in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna degli “importi a debito versati”. Nel campo “anno di riferimento” deve essere indicato il periodo d’imposta nel quale è sostenuta la spesa.