Studi di settore applicabili dal 2012: approvati dal Ministero dell’Economia.

0 Flares 0 Flares ×

Sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2012, cinque Decreti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, con quattro dei quali sono stati approvati i 68 studi di settore già approvati dalla Commissione di esperti (12 nel settore delle manifatture, 23 in quello dei servizi, 21 nel settore del commercio, 12 nel settore delle professioni).

Con il quinto Decreto sono stati individuati gli indicatori locali per valutare l’incidenza dei prezzi degli immobili e dei canoni di locazione nelle differenti aree geografiche (principio di territorialità del livello delle quotazioni immobiliari). In base a tali indicatori sarà possibile differenziare l’applicazione degli studi di settore in base al luogo di svolgimento della propria attività.

Gli studi di settore ed il principio di territorialità potranno essere applicati a decorrere dal periodo d’imposta 2012 e non potranno essere utilizzati per i periodi precedenti.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.