Qual è l’importo minimo da versare del saldo IVA?

L’importo minimo previsto per il versamento dell’IVA a saldo (da effettuarsi entro il 16 marzo di ciascun anno ovvero, per i contribuenti tenuti alla presentazione della dichiarazione unificata, entro il 20 giugno con la maggiorazione a titolo di interessi dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese) è stato elevato da € 1,03 al […]

Se si presenta la dichiarazione unificata va ugualmente compilato il modulo VX “Determinazione dell’IVA da versare o del credito d’imposta?

Il quadro VX deve essere compilato esclusivamente dai contribuenti tenuti a presentare la dichiarazione annuale IVA in via autonoma, mentre i soggetti che presentano la dichiarazione unificata devono indicare i dati richiesti nel quadro RX di UNICO. Leggi la definizione di: – Iva – Tributo – Imposta – Imposte indirette Consulta la normativa su: – […]

Quest’anno è stato introdotto il quadro VT. Come bisogna indicarvi?

Il quadro è stato istituito al fine di prevedere nell’ambito del modello di dichiarazione annuale la separata indicazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate nei confronti di consumatori finali e di soggetti titolari di partita IVA. L’ulteriore suddivisione territoriale delle sole operazioni al consumo è facoltativa. Lo scopo del presente quadro […]

La mia azienda è stata coinvolta da un’operazione di fusione, bisogna soddisfare degli adempimenti particolari in tema di dichiarazione annuale IVA?

In caso di fusione il dichiarante deve presentare oltre a uno (o più moduli) per l’indicazione dei propri dati, anche uno o più moduli per l’indicazione dei dati relativi all’altro soggetto partecipante alla fusione. Leggi la definizione di: – Iva – Tributo – Imposta – Imposte indirette Consulta la normativa su: – Imposta sul Valore […]