Libri
1 Gennaio 1970

Memento Pratico Procedura civile 2010

Scarica il pdf

Titolo: Memento Pratico Procedura civile 2010  

Autore: Ipsoa – Francis Lefebvre

Editore: Ipsoa – Francis Lefebvre

Prezzo: Euro 105

La precedente edizione del Memento Pratico della Ipsoa – Francis Lefebvre dedicato alla materia della procedura civile è stata già oggetto di una nostra recensione. Questa terza edizione è aggiornata con le principali novità normative introdotte in questo ultimo periodo: in particolare, si tratta delle nuove regole sulla mediazione finalizzata alla conciliazione in vigore dal 20 marzo 2010, della disciplina della class action finalmente applicabile, delle modificazioni previste dal DL 193/2009, convertito nella legge 24/2010, in materia di atti processuali, notificazioni e procedure esecutive, delle novità inserite nel collegato lavoro, dei nuovi importi del contributo unificato applicabili dal 1° gennaio 2010. Naturalmente poi l’opera non trascura nulla di quanto ha fatto parte della riforma del processo civile relativa ai procedimenti instaurati successivamente alla data del 4 luglio 2009 e della giurisprudenza più recente.

Come nella precedente edizione, il volume è suddiviso in otto parti.

Nella prima parte sono esaminate le regole generali relative alla giurisdizione ed alla competenza, alle parti del processo, al difensore, al giudice ed al pubblico ministero, alle comunicazioni ed alle notificazioni, alla pubblicità degli atti processuali, ai termini, all’ambito delle prove ed alle spese processuali.

La seconda parte è dedicata, in primo luogo, alla nuova disciplina in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione nelle controversie civili e commerciali. Vengono qui illustrati i tipi di mediazione, ossia la mediazione obbligatoria prima del processo, la mediazione scelta dalle parti prima del processo e, infine, la mediazione su invito del giudice durante il processo. Viene, quindi, dato spazio alla questione molto interessante degli obblighi di informazione del cliente che gravano sull’avvocato. Viene, a tal proposito, riportato il modello di informativa del cliente predisposto dal Consiglio Nazionale Forense. Le pagine successive sono dedicate agli organismi della mediazione, al procedimento di mediazione, alle spese ed alla disciplina fiscale applicabile in materia.
La seconda parte prosegue con l’analisi del processo ordinario di primo grado davanti al Tribunale e davanti al Giudice di Pace e nella sua forma del procedimento sommario di cognizione introdotta dalla riforma del 2009 in alternativa al rito ordinario per alcune controversie di competenza del tribunale in composizione monocratica. Vengono, quindi, illustrate le regole relative alle impugnazioni: le regole generali, l’appello, il ricorso in Cassazione, la revocazione e l’opposizione di terzo.

La terza, la quarta e la quinta parte sono dedicate ai temi dei procedimenti cautelari e possessori, del procedimento di ingiunzione e del processo di esecuzione.

Nella sesta parte vengono esaminati i procedimenti particolari, ossia il processo del lavoro, i procedimenti in materia locatizia, le controversie in materia societaria, i procedimenti in materia di persone e di famiglia ed il procedimento relativo alla Class Action. Questo strumento di tutela collettivo, entrato in vigore, dopo molti rinvii, il 1° gennaio del corrente anno, viene considerato sia nel suo esercizio nei confronti delle imprese private, sia nel suo esercizio nei confronti delle pubbliche amministrazioni.

La settima parte riguarda le soluzioni della lite alternative al processo: l’arbitrato, la conciliazione e la transazione.

Infine, nell’ottava parte, vengono trattati gli aspetti internazionali del processo, come il riconoscimento dei provvedimenti stranieri in Italia, le notifiche e le comunicazioni negli Stati esteri, l’assunzione delle prove all’estero, l’arbitrato ed il lodo straniero.

Nell’appendice di questa edizione del Memento Pratico Procedura civile sono inseriti, oltre al regolamento in materia di tariffe forensi, due indici: il primo indice è costituito da un elenco degli articoli del codice di procedura civile con l’indicazione del relativo oggetto e dei paragrafi del Memento nei quali la norma è esaminata; il secondo indice è il classico indice analitico, come sempre, ampio e particolareggiato.

In questa edizione, sono confermate l’attenzione e la cura con la quale è realizzata l’opera. Sono mantenuti i caratteri della chiarezza espositiva, della completezza, dell’approfondimento e della praticità che rendono quest’opera uno strumento particolarmente utile per gli studiosi della materia, ma soprattutto per i professionisti, che potranno conservarlo e consultarlo di volta in volta al momento della risoluzione della questioni operative. Risulta ancor più importante il valore del Memento Pratico Procedura civile se si considerano la complessità della disciplina in questo ambito e le numerose novità normative che si sono succedute negli ultimi anni.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

 

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.memento.it

http://www.memento.it/legale/memento_pratico_procedura_civile_2010_p20.aspx

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto