Libri
1 Gennaio 1970

I reclami dei viaggiatori

Scarica il pdf

Titolo: I reclami dei viaggiatori  

Autore: Barbara Monti

Editore: Edizioni Fag

Prezzo: Euro 34

I reclami dei viaggiatori“, della Collana Legale della Edizioni FAG, ha come sottotitolo “Dieci anni di giurisprudenza”. L’opera, infatti, è costruita intorno all’analisi di sentenze recenti pronunciate in riferimento alle questioni più frequenti nell’ambito della conclusione e dell’esecuzione dei contratti di viaggio. L’esame della giurisprudenza risulta molto rilevante in un settore in continua evoluzione come quello del turismo nel quale ampio spazio è riservato alla prassi delle negoziazioni.

Alla breve prefazione segue il contenuto vero e proprio dell’opera che è suddivisa in quattro capitoli.

Il primo capitolo riguarda il pacchetto turistico in generale.
Si passa rapidamente dalla definizione del pacchetto turistico fornita dal Codice del Consumo all’analisi delle diverse sentenze connesse a tale definizione ed alle problematiche che emergono nell’applicazione concreta della normativa di riferimento, come quella dell’annullamento del viaggio da parte del viaggiatore. Interessante in proposito è, ad esempio, la sentenza del Tribunale di Milano, richiamata dall’autrice, nella quale è stato enunciato il principio di diritto secondo il quale è giustificata la risoluzione del contratto di viaggio, e quindi, è legittima la richiesta della restituzione di quanto pagato, quando lo stato d’animo del viaggiatore sia fortemente compromesso da un fatto gravissimo, quale un attentato terroristico (i viaggiatori, in questo caso, erano degli sposi che avrebbero dovuto prendere l’aereo per trascorrere il viaggio di nozze alle Maldive a distanza di pochi giorni dall’attentato delle Torri Gemelle di New York).
Ancora, vengono prese in considerazione le questioni dell’annullamento del viaggio da parte del tour operator, delle aspettative soggettive del viaggiatore disattese, del termine da osservare per annullare il viaggio in caso di contratto concluso via internet.
Viene trattato l’interessante e complesso tema del danno da vacanza rovinata.
Viene riportata la giurisprudenza relativa alla problematica delle informazioni al viaggiatore risultate errate, insufficienti o mancanti. O relativa all’infortunio del viaggiatore durante il viaggio, o ancora relativa alla questione della validità o invalidità dei documenti per l’espatrio.
Vengono dedicati dei paragrafi ai temi della pubblicità ingannevole, del rapporto contrattuale fra l’agenzia di viaggi ed il tour operator, del termine per l’esercizio del reclamo.

Il secondo capitolo dell’opera è interamente destinato alle questioni relative al servizio di trasporto: l’anticipazione e la cancellazione dei voli, la qualità dei servizi a bordo nel caso di crociere turistiche, i furti sui pullman, l’overbooking del vettore aereo ed i ritardi dei voli.
Viene dato ampio spazio, inoltre, alla giurisprudenza in materia di smarrimento, tardiva consegna e danneggiamento del bagaglio.

Il terzo capitolo è dedicato al servizio di alloggio: la sistemazione diversa da quella pubblicata nel catalogo, la formula roulette, l’intossicazione alimentare, l’overbooking dell’albergatore, la presenza di barriere architettoniche e altri temi ancora.

Nel quarto capitolo, infine, l’autrice si occupa di tutto quanto rientra nei servizi accessori ai servizi turistici, come le escursioni, la polizza facoltativa per i casi fortuiti e di forza maggiore, la polizza di annullamento del viaggio.

Le pagine conclusive dell’opera sono destinate ad un dettagliato indice analitico che può risultare utile per individuare rapidamente gli argomenti che più interessano.

La struttura del libro è particolare ed estremamente efficace.
In riferimento a ciascun argomento vengono indicate alcune sentenze. Di queste vengono forniti, in primo luogo, i dati che permettono di reperirle e viene enunciato il principio di diritto che le caratterizza. Quindi, per inquadrare meglio la fattispecie, viene specificato il tipo di servizio turistico acquistato e vengono esposti gli elementi essenziali del fatto e della domanda ed i mezzi di prova dedotti dalle parti. Vengono poi indicate, in modo estremamente chiaro, la questione giuridica rilevante e la soluzione raggiunta dal Giudice nel caso specifico. Infine, viene riassunta la decisione e vengono indicati i tempi del procedimento ed i costi che le parti hanno dovuto sostenere. Tutte informazioni che possono risultare di particolare interesse per chi voglia farsi un quadro realistico del mondo delle controversie giudiziarie in tema di pacchetti turistici e problemi connessi.

Quando vengono trattati temi più ampi, l’autrice, inoltre, inserisce anche dei quadri di sintesi che permettono di individuare agevolmente gli orientamenti prevalenti in giurisprudenza.

Il carattere schematico dell’esposizione rende questo libro di agevole lettura. I temi affrontati sono i più attuali e degni di interesse.

L’opera può essere consigliata sia a coloro che operano abitualmente nell’ambito del diritto del turismo, sia a coloro che, pur non conoscendo gli aspetti più tecnici di questa materia, svolgono un’attività nel mondo del turismo e dell’organizzazione dei viaggi e sono, quindi, esposti ad eventuali questioni relative all’applicazione delle norme giuridiche di riferimento. Può essere, inoltre, di interesse anche a tutti coloro che viaggiano abitualmente e vogliono essere informati sulle situazioni pratiche nelle quali altri viaggiatori come loro hanno avuto dei problemi e sono riusciti o meno ad ottenere la tutela dei propri diritti mediante la via giudiziale.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.fag.it

http://www.fag.it/scheda.aspx?ID=32502

 

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto