europa 3

Obblighi Intrastat: nuovi chiarimenti delle Agenzie delle Entrate e delle Dogane

0 Flares 0 Flares ×

L’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane, con un Comunicato Stampa del 16 marzo 2017, hanno precisato che, a seguito del nuovo quadro giuridico introdotto con il “Decreto Milleproroghe”, vi è stata una proroga degli obblighi Intastat vigenti alla data di entrata in vigore del Decreto Legge n. 193 del 2016 (cosiddetto “Decreto fiscale”) e, quindi, è stato ripristinato, temporaneamente, l’obbligo delle comunicazioni mensili e trimestrali degli elenchi degli acquisti intracomunitari di beni e servizi.

Eventuali ritardi di trasmissione, rispetto alla scadenza della fine del mese di marzo, non verranno sanzionati.

Con un precedente Comunicato Stampa del 17 febbraio 2017, era stato già precisato che, con riferimento al mese di gennaio 2017, permaneva l’obbligo di trasmissione delle comunicazioni Intra-2 (comunicazione degli elenchi acquisti), ai soli fini statistici, per i soggetti passivi Iva già tenuti alla presentazione mensile di tali modelli.

Nel secondo Comunicato Stampa del 16 marzo 2017, è stato comunque precisato che l’Agenzia delle Entrate, congiuntamente all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ed all’Istat stanno lavorando per giungere alla predisposizione di un provvedimento di semplificazione che riduca notevolmente il numero dei soggetti obbligati agli adempimenti in questione e le informazioni oggetto delle comunicazioni Intrastat.