cane

Cessione di alimenti per cani e gatti: si applica l’aliquota Iva ordinaria

0 Flares 0 Flares ×

L’Agenzia delle Entrate si trova ancora una volta a risolvere una questione relativa all’aliquota Iva applicabile in caso di cessione di alimenti. Questa volta, però, si tratta della cessione di alimenti per cani e gatti.

Nella Risoluzione n. 60 del 7 agosto 2018, l’Agenzia delle Entrate, a seguito di parere tecnico dell’Agenzia delle Dogane, ha espresso la conclusione che non è applicabile l’aliquota Iva agevolata a tale tipologia di cessione, dal momento che gli alimenti per cani e gatti, condizionati per la vendita al minuto, risultano espressamente esclusi dall’applicazione dell’aliquota Iva ridotta del 10 %.

Trova, pertanto, applicazione l’aliquota Iva ordinaria del 22 %.