NULL
Novità Irpef - Ires
4 Luglio 2009

Studi professionali in casa non pagano IRAP: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 26 giugno 2009, n. 15110, la Corte di Cassazione ha stabilito che gli studi professionali ubicati nell’abitazione del contribuente non sono assoggettabili ad IRAP.

Infatti, posto che presupposto per il versamento dell’imposta è lo svolgimento di un’attività autonomamente organizzata, non si ravvisa tale requisito qualora il contribuente lavori in una stanza di casa, impiegando beni non eccedenti il minimo indispensabile per l’esercizio dell’attività.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
21 Giugno 2024
Aggiornamento normativo del modello liquidazioni periodiche Iva

La nuova versione del modulo per le liquidazioni periodiche dell’Iva è stata...

21 Giugno 2024
Imponibile sulle donazioni di quote sociali ai familiari se il controllo già c’è

Per beneficiare dell’agevolazione volta a favorire il passaggio generazionale delle...

21 Giugno 2024
Agevolazioni ufficiali per gli anziani non autosufficienti

Le nuove disposizioni, anche relative alle agevolazioni per gli anziani non...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto