Effetti fiscali della registrazione di una fattura falsa: Sentenza della Cassazione

Con Sentenza 8 settembre 2006, n. 19353, la Corte di Cassazione si è espressa in merito alla validità, ai fini fiscali, di una fattura di acquisto falsa, che il contribuente ha tuttavia pagato e debitamente registrato.

In particolare, è stato disposto che il costo sostenuto a favore di un soggetto che ha emesso fattura, ma che non ha poi prestato il servizio in quanto non idoneo è deducibile, ai fini delle imposte sui redditi, se il contribuente dimostra di aver effettivamente provveduto all’esborso dell’importo.

Fonte:  www.seac.it
Articolo pubblicato in data 3.10.2006

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale