benzina

Cessioni di carburante: proroga dell’obbligo di fatturazione elettronica

Con il Decreto Legge n. 79 del 28 giugno 2018, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della stessa data ed entrato in vigore il 29 giugno 2018, è stata disposta la proroga del termine di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica relativi alle cessioni di carburante.

L’obbligo di emissione delle fatture elettroniche, infatti, sarà operativo a partire dal 1° gennaio 2019, e non più dalla data del 1° luglio 2018 come previsto dalla Legge di Bilancio per il 2018.

Evidenziamo che la proroga riguarda esclusivamente le cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione. L’obbligo della fatturazione elettronica resta vigente a partire dal 1° luglio 2018 per le operazioni di cessione del carburante precedenti alla cessione presso gli impianti stradali di distribuzione e per le prestazioni di servizi rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della Pubblica Amministrazione.

Ricordiamo che, comunque, dal 1° luglio 2018 la deduzione del costo e la detrazione dell’Iva relativi all’acquisto di carburante saranno possibili soltanto nel caso in cui, per il relativo pagamento, vengano utilizzati metodi di pagamento tracciabili.