Altre Novità
9 Aprile 2011

Prorogati alcuni termini previsti nel Decreto Milleproroghe.

Scarica il pdf

Con diversi Decreti del Presidente del Consiglio, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del 31 marzo 2011, sono stati rinviati ulteriormente dei termini già prorogati ed in scadenza al 31 marzo, previsti dal Decreto Milleproroghe n. 225 del 2010.

Nell’ambito fiscale, sono state prorogate le seguenti scadenze:

– pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale degli studi di settore validi per l’anno d’imposta 2011, rinviata al 31 dicembre;

– avvio graduale della dichiarazione mensile dei sostituti d’imposta che dovrebbe sostituire il modello 770 annuale. Questa fase sperimentale dovrebbe comunque partire quest’anno e la nuova modalità dovrebbe entrare pienamente in funzione nel mese di gennaio 2012;

– vigenza delle norme in materia di Irap e di tasse automobilistiche applicate da alcune Regioni in deroga alle disposizioni nazionali. Questa proroga è stata disposta in attesa dell’approvazione del federalismo fiscale;

– procedure di gara pubblica da parte dei Comuni per l’assegnazione del servizio di riscossione dei tributi. Tali procedure, per le quali delle nuove regole hanno introdotto delle modalità più complesse, dovranno concludersi entro il 31 dicembre;  

– sperimentazione rispetto alla tassazione del gioco del Bingo, prorogata a tutto il 2011.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto