NULL
Altre Novità
3 Marzo 2012

Nuovi importi dovuti per il rilascio di copie di atti e documenti nei procedimenti tributari.

Scarica il pdf

Con un Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 27 dicembre 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 29 febbraio 2012, sono stati fissati i nuovi importi per i diritti di copia degli atti dei processi tributari.

I nuovi importi riguardano le spese da sostenere per il rilascio, da parte delle segreterie della Commissione Tributaria Centrale, delle Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali e delle Commissioni Tributarie di primo e secondo grado delle Province di Trento e di Bolzano, di copie degli atti e dei documenti contenuti nei fascicoli di parte e d’ufficio e di copia delle sentenze.

Le spese si differenziano a seconda che si tratti di copie senza certificazione di conformità, di copie autentiche, di copie in formato elettronico.

Le spese per il rilascio delle copie sono a carico del richiedente e vengono riscosse, al momento della presentazione della domanda, mediante l’applicazione sulla domanda medesima di marche da bollo ordinarie, a cura dell’ufficio di segreteria.

Le disposizioni contenute nel Decreto troveranno applicazione a partire dal 1° marzo 2012.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Settembre 2022
La fatturazione elettronica

Pubblichiamo un utile riepilogo sulla fatturazione elettronica, a tre anni di distanza...

23 Settembre 2022
Bonus chef: ecco le modalità di attuazione.

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, adottato di concerto con il...

23 Settembre 2022
Nuovi chiarimenti sulla nomina del rappresentante fiscale.

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla possibilità per le società...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto