Casa acquistata con i soldi del padre: se non viene fornita adeguata documentazione, è legittimo l’accertamento

La Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 24586 del 19 novembre 2014, ha dato ragione all’Agenzia delle Entrate che aveva emesso tre avvisi di accertamento con metodo sintetico, con i quali erano state rettificate le dichiarazioni dei redditi presentate dal contribuente per gli anni 1998, 1999 e 2000, in relazione all’incremento patrimoniale costituito dall’acquisto di […]

Decadenza dai benefici prima casa: il provvedimento impositivo deve essere adeguatamente motivato

La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 24793 del 20 novembre 2014, ha accolto il ricorso proposto dai contribuenti, i quali erano stati destinatari di un avviso di liquidazione ed irrogazione di sanzioni per imposta di registro, ipotecaria e catastale dovute a seguito e per effetto della revoca dei benefici “prima casa”. I contribuenti avevano […]

Credito d’imposta per le assunzioni di profili altamente qualificati: cambiano i termini per la presentazione delle istanze di accesso

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 10 ottobre 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 novembre 2014, sono stati modificati i termini per la presentazione delle domande per l’accesso al credito d’imposta previsto, per le nuove assunzioni di profili altamente qualificati, dal Decreto Legge n. 83 del 22 giugno 2012, convertito dalla […]

Obblighi di tracciabilità per le associazioni sportive dilettantistiche: riguardano anche gli altri enti destinatari del regime fiscale di favore

L’Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 102 del 19 novembre 2014, ha fornito alcuni chiarimenti in merito all’obbligo di tracciabilità, previsto dall’articolo 25, comma 5, della Legge n. 133 del 13 maggio 1999, sui pagamenti/versamenti di importo superiore a 516,46 Euro. La questione sottoposta all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate riguarda, in particolare, l’applicabilità di tale obbligo […]

Agevolazioni tributarie per i proprietari di terreni agricoli richieste in via subordinata: non sono applicabili, se si ha decadenza dai benefici principali

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 100 del 17 novembre 2014, ha risposto ad una richiesta di consulenza giuridica in merito alle agevolazioni tributarie in favore dei proprietari di terreni agricoli. In particolare, la società agricola istante ha rappresentato all’Agenzia delle Entrate di aver, in primo luogo, richiesto, nell’atto di acquisto dei terreni, le […]

Il lodo arbitrale divenuto definitivo per mancata impugnazione è soggetto all’imposta di registro anche se vi è stata una successiva conciliazione

La Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 24099 del 12 novembre 2014, ha dato ragione all’Agenzia delle Entrate, affermando, in particolare, con riferimento al caso di specie, che la conciliazione giudiziale che era avvenuta tra le parti non era relativa alla procedura arbitrale che aveva portato all’emanazione del lodo definitivo, ma alle successive controversie pendenti […]

Modello ISEE: nuove regole in vigore dal primo gennaio del 2015

Con un Comunicato Stampa del 12 novembre 2014, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha reso noto che il 7 novembre è stato firmato il Decreto di approvazione del nuovo modello di dichiarazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), unitamente alle relative istruzioni per la compilazione. Il Decreto in questione verrà pubblicato nella […]

Sisma del maggio 2012: integrato il Decreto sul credito d’imposta per le spese sostenute a seguito dei danni

Con un Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 3 ottobre 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 novembre 2014, è stato integrato e modificato il Decreto del 23 dicembre 2013, in materia di credito d’imposta in favore dei lavoratori autonomi e delle imprese danneggiati dal sisma del maggio 2012. In virtù della nuova […]

Sentenze nei giudizi di appello nei confronti delle pronunce del Giudice di Pace: si applica l’esenzione dall’imposta di registro

Nella Risoluzione n. 97 del 10 novembre 2014, l’Agenzia delle Entrate ha fornito dei chiarimenti in merito alla tassabilità ai fini dell’imposta di registro delle sentenze emesse a seguito di appello nei confronti delle pronunce del Giudice di Pace. L’Agenzia delle Entrate ha, in primo luogo, ricordato una propria precedente Risoluzione del 18 aprile 2011, […]

Movimentazioni bancarie non giustificate: l’imprenditore deve fornire una prova specifica della non imponibilità delle operazioni

La Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 22920 del 29 ottobre 2014, è tornata su un tema particolarmente interessante in materia di accertamento nei confronti dei contribuenti che esercitano attività d’impresa. Nel caso in questione era stata effettuata una verifica fiscale a carico di una società in nome collettivo e dei soci della medesima società, […]