Regime forfetario: istituiti i codici tributo per i versamenti da controllo automatizzato

L’Agenzia delle Entrate ha istituto i codici tributo che devono essere utilizzati dai soggetti che applicano il regime fiscale forfetario per il versamento delle somme dovute a seguito del ricevimento delle comunicazioni di irregolarità da controllo automatizzato ex articolo 36 bis del D.P.R. n. 600/1973. Si tratta del: codice tributo “901C” per il versamento degli […]

Raccoglitori occasionali di tartufi privi di partita Iva: le regole per il versamento della ritenuta

Nuove regole per la tassazione dei compensi percepiti dai raccoglitori occasionali di tartufi, non identificati ai fini dell’Iva. La Legge n. 122 del 7 luglio 2016 (Legge europea 2015-2016), all’articolo 29, ha previsto l’inserimento nel Decreto contenente le disposizioni in materia di accertamento delle imposte sui redditi (D.P.R. n. 600/1973) di un nuovo articolo (l’articolo […]

Canone di abbonamento alla televisione in bolletta: i chiarimenti sull’applicazione dal 2017

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 45 del 30 dicembre 2016, ha fornito ulteriori chiarimenti riguardo all’applicazione delle nuove regole sul canone di abbonamento alla televisione introdotte con la Legge di Stabilità per il 2016. Un intero paragrafo della Circolare è dedicato ai criteri da seguire per l’individuazione delle utenze di fornitura di energia elettrica […]

Rifornimento di carburante a bordo delle navi: le nuove regole in materia di Iva

Una nuova questione è stata sottoposta all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate con il nuovo anno. Si tratta di un interpello avente ad oggetto il trattamento ai fini Iva delle operazioni di rifornimento del carburante effettuate a bordo delle navi (cosiddetto “bunkeraggio”) tramite l’intermediazione di un trader. La società istante è una compagnia petrolifera. Il trasferimento del […]

Ma cosa si intende per navi adibite alla navigazione in alto mare? I chiarimenti ai fini della non imponibilità Iva

All’inizio del 2017, l’Agenzia delle Entrate è chiamata ancora una volta a fornire dei chiarimenti a proposito di questioni relative alle navi adibite alla navigazione in alto mare. Con la Risoluzione n. 2 del 12 gennaio 2017, l’Agenzia delle Entrate si è, infatti, occupata della corretta interpretazione della nozione di “navi adibite alla navigazione in […]

Indennizzi per gli obbligazionisti della Banca Etruria: non hanno rilevanza reddituale

Un nuovo interpello sottoposto all’esame dell’Agenzia delle Entrate è stato presentato da un obbligazionista della Banca popolare dell’Etruria e del Lazio rimasto coinvolto nella risoluzione della banca medesima. L’interpellante ha richiesto, in particolare, chiarimenti sul corretto trattamento fiscale che dovrà essere applicato agli indennizzi riconosciuti agli investitori come lui coinvolti nella risoluzione dell’istituto di credito, sia […]

School Bonus: creato il codice tributo per l’utilizzo in compensazione

Tra gli ultimi atti dell’Agenzia delle Entrate del 2016, ricordiamo la Risoluzione con la quale è stato istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, nel modello F24, del credito d’imposta previsto in favore di coloro (persone fisiche, enti non commerciali e soggetti titolari di reddito d’impresa) che effettuano erogazioni liberali in denaro a sostegno […]

Distributori automatici di biglietti di trasporto e di sosta: no alla trasmissione telematica dei corrispettivi

Una nuova richiesta di consulenza giuridica è stata sottoposta all’attenzione dell’Agenzia delle Entrate. L’istanza di chiarimenti riguarda le modifiche normative introdotte dal Decreto Legge n. 193 del 22 ottobre 2016 (cosiddetto “Decreto fiscale”) con riferimento ai distributori automatici. Secondo il contribuente che ha presentato la richiesta di consulenza, tale disciplina non sarebbe applicabile ai distributori automatici […]

Sede dell’azienda in Puglia e terminali dislocati in altre zone: sì al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno

Dei chiarimenti sono stati richiesti all’Agenzia delle Entrate riguardo alla disciplina del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno previsto dalla Legge di Stabilità per il 2016. In particolare, le istanze di chiarimento sono state presentate tramite interpello da una società operante nel campo dei concorsi e delle operazioni a premio. La società svolge la […]

Credito d’imposta per ricerca e sviluppo: ne beneficiano anche i test di laboratorio

Presentato all’Agenzia delle Entrate un interpello riguardo alla corretta applicazione della disciplina relativa al credito d’imposta per l’attività di ricerca e sviluppo, prevista dal Decreto Legge n. 145 del 23 dicembre 2013 e dalla Legge di Stabilità per il 2015. In particolare, la società istante svolge attività di produzione di prodotti in gomma. Dal 2015, […]