NULL
Principi Contabili
Scritto da:
1 Gennaio 1970

IFRIC 9 Rideterminazione del valore dei derivati incorporati – Ambito di applicazione

Scarica il pdf

3. Fatti salvi i seguenti paragrafi 4 e 5, la presente interpretazione si applica a tutti i derivati incorporati che rientrano nell’ambito di applicazione dello IAS 39.

4. La presente interpretazione non affronta i problemi di rimisurazione derivanti da una rivalutazione dei derivati incorporati.

5. La presente Interpretazione non si applica ai derivati incorporati in contratti acquisiti nell’ambito:

a) di un’aggregazione aziendale (secondo la definizione dell’IFRS 3 Aggregazioni aziendali, rivisto nella sostanza nel 2008);

b) di un’aggregazione di entità o di attività aziendali sotto controllo comune, secondo la definizione dei paragrafi B1–B4 dell’IFRS 3 (rivisto nella sostanza nel 2008); o

c) della costituzione di una joint venture, secondo la definizione dello IAS 31 Partecipazioni in joint venture oppure alla loro possibile rivalutazione alla data di acquisizione ( 1 ).

Torna all’Indice dello Ifric 9 Rideterminazione del valore dei derivati incorporati

Torna all’Indice dei Principi contabili internazionali

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto