IAS 40 Investimenti immobiliari – Informazioni integrative

Modello del fair value (valore equo) e del costo

74. L’informativa di seguito indicata si applica in aggiunta alle disposizioni previste dall’IFRS 16. Secondo quanto previsto dall’IFRS 16, il proprietario di un investimento immobiliare fornisce l’informativa del locatore relativa ai leasing che ha sottoscritto. Il locatario che detiene un investimento immobiliare come attività consistente nel diritto di utilizzo presenta le informazioni integrative del locatario come previsto dall’IFRS 16 e le informazioni integrative del locatore come previsto dall’IFRS 16 per qualsiasi leasing operativo che ha sottoscritto.

75. Un’entità deve indicare:

a) se applica il modello del fair value (valore equo) o il modello del costo;
b) [eliminato]
c) quando la classificazione risulta difficoltosa (cfr. paragrafo 14), i criteri che adotta per distinguere un investimento immobiliare da un immobile ad uso del proprietario e da un immobile posseduto per la vendita nel normale svolgimento dell’attività imprenditoriale;
d) [eliminato]
e) la misura in cui il fair value (valore equo) dell’investimento immobiliare (come valutato o indicato nell’informativa di bilancio) si basa su di una stima effettuata da un perito indipendente in possesso di riconosciute e pertinenti qualifiche professionali e con una recente esperienza nella localizzazione e nella tipologia dell’investimento immobiliare oggetto della valutazione. Se non ci sono tali valutazioni peritali questo fatto deve essere indicato;
f) gli importi rilevati nel prospetto di conto economico complessivo per:

i) ricavi per canoni da investimenti immobiliari;
ii) costi operativi diretti (incluse le riparazioni e la manutenzione) connessi all’investimento immobiliare che ha prodotto ricavi da canoni nel corso dell’esercizio;
iii) costi operativi diretti (incluse le riparazioni e la manutenzione) connessi all’investimento immobiliare che non ha prodotto ricavi da canoni nel corso dell’esercizio; e
iv) la variazione complessiva del fair value (valore equo) rilevata a prospetto di conto economico complessivo sulla vendita di un investimento immobiliare da un gruppo di attività in cui è adottato il modello del costo a un gruppo in cui è adottato il modello del fair value (valore equo) (cfr. paragrafo 32C);

g) l’esistenza e gli importi di restrizioni sulla realizzabilità degli investimenti immobiliari o sulla rimessa dei proventi e incassi connessi alla dismissione;
h) obbligazioni contrattuali per l’acquisizione, la costruzione o lo sviluppo degli investimenti immobiliari o per riparazioni, manutenzione o migliorie.

Torna all’Indice dello Ias 40 Attività immateriali

Torna all’Indice dei Principi contabili internazionali