NULL
Libri
1 Gennaio 1970

Memento Pratico Contenzioso tributario

Scarica il pdf

Titolo: Memento Pratico Contenzioso tributario  

Autore: Ipsoa – Francis Lefebvre

Editore: Ipsoa – Francis Lefebvre

Prezzo: Euro 90

La nostra attenzione si sofferma ancora una volta su un volume della collana dei Memento Pratico dell’Ipsoa – Francis Lefebvre. Si tratta di un’opera di particolare interesse per tutti coloro che si occupano di contenzioso tributario, una materia così ampia e ricca di molteplici aspetti da conoscere e approfondire per poter svolgere al meglio la propria attività professionale.

Nell’ottica di fornire, appunto, al lettore – professionista un quadro completo del mondo delle controversie tributarie, tale da permettergli di avere a disposizione tutti gli strumenti necessari per perseguire al meglio gli interessi del proprio cliente, nella breve premessa vengono già presentate delle utili considerazioni non solo riguardo al processo vero e proprio, ma anche e soprattutto riguardo alle possibilità che sussistono per prevenire e per definire le controversie medesime in modo più celere, evitando la prospettiva dell’intero processo.

La prima parte dell’opera è, poi, dedicata specificamente agli strumenti per evitare il contenzioso. Vengono qui trattate le caratteristiche degli strumenti di prevenzione, ed in particolare l’interpello, il ravvedimento e l’autotutela, e degli strumenti di definizione alternativa, che vengono distinti negli strumenti che prevengono l’atto di accertamento senza contraddittorio (adesione al PVC, adesione agli inviti al contraddittorio, adesione alle comunicazioni di irregolarità), negli strumenti basati sul contraddittorio, ossia l’accertamento con adesione, e negli strumenti che definiscono gli atti di accertamento senza contraddittorio (acquiescenza ordinaria, acquiescenza alle sole sanzioni).

Nella seconda parte viene preso in esame il processo tributario vero e proprio.
Il primo titolo di questa parte si occupa delle regole generali: la giurisdizione, gli atti impugnabili, i soggetti, le notificazioni e le comunicazioni, le spese del giudizio.
Il secondo titolo riguarda il procedimento dinanzi alla Commissione provinciale e le sue regole. Viene riservato un intero capitolo alla conciliazione giudiziale (ambito di applicazione, promotori del procedimento, tipi di conciliazione, perfezionamento, effetti, inadempimento) ed un capitolo alle questioni relative all’esecuzione della sentenza.
Si passa poi all’analisi delle impugnazioni e dei procedimenti speciali: le regole generali applicabili alle impugnazioni, il procedimento di appello dinanzi alla Commissione regionale, il giudizio di Cassazione, la revocazione, le norme transitorie ed il contenzioso residuo in Commissione Tributaria Centrale, il fermo amministrativo, l’ipoteca ed il sequestro conservativo.

Infine, l’opera si chiude con l’appendice comprendente un utile formulario relativo a ricorsi ed istanze, un elenco dei codici tributo per pagamenti parziali e l’ampia parte dedicata alla legislazione, nella quale sono riprodotti i testi del decreto legislativo n. 545 del 1992 riguardante l’ordinamento degli organi di giurisdizione tributaria, del decreto legislativo n. 546 del 1992 nel quale sono contenute le disposizioni principali relative al processo tributario, le disposizioni del codice di procedura civile che rilevano in materia, il decreto legislativo n. 218 del 1997 in materia di accertamento con adesione e di conciliazione giudiziale, il decreto ministeriale n. 37 del 1997 recante norme relative all’esercizio del potere di autotutela da parte degli organi dell’Amministrazione finanziaria e, ancora, le disposizioni in materia di ravvedimento, di interpello e di ruling internazionale.

Nelle ultime pagine, è inserito l’elenco delle Commissioni tributarie, con l’indicazione dei relativi dati necessari per prendere contatto con esse. Infine, come sempre nei volumi del Memento Pratico, non può mancare l’indice analitico particolareggiato e ricco di riferimenti a problematiche concrete.

L’edizione del 2010 è aggiornata con tutte le novità introdotte con il DL n. 40 del 2010 e con tutte le più recenti modifiche del codice di procedura civile.

La struttura dell’opera si presenta con quei caratteri di chiarezza e di completezza e quell’impostazione pratica che contraddistingue i Memento Pratico. Il lettore può disporre, attraverso questo manuale, di informazioni aggiornate, tratte da tutte le fonti e dai dati più attuali, e può individuare agevolmente le soluzioni alle problematiche che si pongono in relazione sia alla fase di valutazione dell’opportunità o meno di procedere con il giudizio, sia allo svolgimento del processo tributario.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.memento.it

http://www.memento.it/fiscale/memento_pratico_contenzioso_tributario_2010_p2.aspx

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto