Libri
1 Gennaio 1970

L’impiego alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche

Scarica il pdf

Titolo: L’impiego alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche

Autore: Aldo Niccoli

Editore: Finanze & Lavoro

Prezzo: Euro 16

L’impiego alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche è stato da sempre oggetto di numerosi interventi normativi sia legislativi, che regolamentari e contrattuali, così come copiosa e contraddittoria giurisprudenza si è sviluppata in relazione ad esso. La materia risulta quindi particolarmente complessa.

Il rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni“(usualmente definito di pubblico impiego) è un rapporto di lavoro nel quale una persona fisica si impegna, volontariamente e dietro corrispettivo, a prestare in modo continuativo la propria attività lavorativa alle dipendenze di una amministrazione pubblica, assumendo perciò uno specifico status con particolari diritti e doveri.” Con tale definizione si apre il volume “L’impiego alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche” della Edizione Finanze e Lavoro, che fornisce un quadro completo della disciplina e della giurisprudenza del rapporto di lavoro in questione, alla luce delle norme e delle pronunce più recenti.

L’opera è costituita da oltre duecento pagine e si suddivide in undici capitoli nei quali vengono affrontate le seguenti tematiche:

1) Il rapporto di pubblico impiego. In particolare l’evoluzione storica della disciplina del pubblico impiego, i principi costituzionali in materia ed il sistema delle fonti, con attenzione specifica per la contrattazione collettiva.
2) Struttura amministrativa ed inquadramento del personale, alla luce dei recenti processi di riorganizzazione e innovazione della Pubblica Amministrazione. I sistemi di classificazione del personale esaminati nella loro evoluzione sino alla nuova classificazione inserita nel Contratto Collettivo Nazionale relativo al quadriennio 2006 – 2009. Il sistema di classificazione del personale degli enti pubblici. La vicedirigenza e la dirigenza pubblica.
3) Accesso al pubblico impiego. L’assunzione nelle amministrazioni pubbliche mediante procedure selettive e attraverso le modalità di accesso extraconcorsuale. I requisiti per l’ammissione all’impiego e le cause ostative. La costituzione del rapporto di lavoro. Il periodo di prova.
4) Obblighi e responsabilità degli impiegati. I doveri specifici nei confronti dell’utenza connessi alle prescrizioni contenute nelle carte dei servizi pubblici, nel caso di dipendenti di amministrazioni  che hanno un contatto particolarmente stretto con gli utenti. La qualità dei servizi nel contratto collettivo nazionale di lavoro del periodo 2006 – 2009. Il codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni. Il tema del mobbing. La responsabilità disciplinare ed il procedimento disciplinare. Le connessioni tra responsabilità disciplinare e responsabilità penale. La responsabilità patrimoniale: amministrativa, contabile, civile verso i terzi. La disciplina delle incompatibilità.
5) I diritti dell’impiegato. I diritti patrimoniali ed in particolare il diritto alla retribuzione. I diritti non patrimoniali: il diritto all’ufficio, il diritto allo svolgimento delle mansioni, il diritto alla formazione ed alla progressione, i diritti sindacali, il diritto al trasferimento. Ed ancora, il tema della salute e della sicurezza dei lavoratori. Il diritto alla riservatezza. Il diritto alle pari opportunità.
6) Attuazione del rapporto di lavoro. L’orario di servizio e l’orario di lavoro. Le ferie e le festività. I permessi. Le assenze. L’aspettativa.
7) Flessibilità del rapporto di lavoro. Le varie forme di impiego flessibili, in particolare il part-time. Il telelavoro.
8) Le modificazioni del rapporto di impiego. Il passaggio di impiegati statali alla Regione e agli Enti locali. Il comando, il distacco, il collocamento fuori ruolo ed il temporaneo servizio all’estero. La mobilità nel pubblico impiego.
9) Estinzione del rapporto di lavoro. Le cause di estinzione. Il preavviso e l’indennità sostitutiva del preavviso.
10) La giurisdizione nel pubblico impiego. Il riparto di giurisdizione. I poteri del giudice ordinario nei confronti della Pubblica Amministrazione. Gli strumenti di deflazione del contenzioso: il tentativo obbligatorio di conciliazione, l’arbitrato, il giudizio incidentale di interpretazione dei contratti collettivi. Le eccezioni all’obbligo di difesa tecnica introdotte dal D.Lgs. 80 del 1998.
11) La previdenza dei dipendenti statali. I sistemi di calcolo della pensione: il sistema retributivo, il sistema misto ed il sistema contributivo. Il trattamento di fine servizio: l’indennità di buonuscita, l’indennità premio di servizio, il trattamento di fine rapporto. Il rapporto pensionistico. La pensione di vecchiaia. La pensione di anzianità. Gli istituti particolari: la pensione di inabilità, la pensione diretta privilegiata, il trattamento di pensione per i superstiti del lavoratore deceduto. La previdenza complementare.

Il testo si conclude con un indice analitico nel quale sono elencati gli istituti esaminati e gli argomenti trattati nei capitoli dell’opera.

Come appare evidente dall’elenco dei numerosi temi analizzati nelle pagine di questo libro, esso rappresenta una guida completa per la conoscenza e l’approfondimento dei molteplici aspetti del rapporto di pubblico impiego. L’esposizione è chiara e semplice ed è sviluppata attraverso continui riferimenti alla legislazione, ma anche alla giurisprudenza più rilevante che permette di avere un quadro anche dell’applicazione delle norme alla realtà concreta.

Il testo può essere consigliato sia per coloro che necessitano di conoscere meglio la materia per ragioni di studio, in particolare per sostenere prove concorsuali, sia per coloro che già operano nel settore e possono utilizzarlo come strumento di approfondimento ed aggiornamento.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.finanzelavoro.it

www.finanzelavoro.it/catalogo/vfl_267.htm

Articoli correlati
15 Ottobre 2021
Credito d’imposta per attività teatrali e spettacoli dal vivo: ecco le modalità di applicazione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate dell'11 ottobre 2021, sono...

15 Ottobre 2021
Agevolazioni per gli under 36 che acquistano la prima casa: tutti i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

L'Agenzia delle Entrate ha fornito una serie di chiarimenti in merito alle agevolazioni...

15 Ottobre 2021
Regime speciale per i lavoratori impatriati: no all’opzione per il prolungamento prima della conclusione del primo quinquennio.

Una nuova Risposta dell'Agenzia delle Entrate riguardante il regime speciale previsto...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto