Libri
1 Gennaio 1970

Il Nuovo Testo Unico degli Enti Locali

Scarica il pdf

Titolo: Il Nuovo Testo Unico degli Enti Locali  

Autore: Daniela Poeta

Editore: Nuova Giuridica

Prezzo: Euro 12

Gli enti locali sono, soprattutto in questo periodo, toccati da manovre economiche e riforme amministrative, volte a ridurre le spese. L’ordinamento degli enti locali, inoltre, è stato recentemente interessato da alcune modifiche che sono prese in esame nel testo qui recensito “Il Nuovo Testo Unico degli Enti Locali” della Edizione Nuova Giuridica, aggiornato al Decreto Legge n. 138 del 2011, convertito dalla Legge n. 148 del 14 settembre 2011.

L’autrice dell’opera è un funzionario comunale con ampia esperienza ed approfondita conoscenza della normativa degli enti locali e della sua interpretazione ed applicazione.

Il libro è costituito principalmente dagli articoli del Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, ossia del Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000.

Ad una prima parte dedicata all’ordinamento istituzionale, segue una seconda parte relativa all’ordinamento finanziario e contabile ed una terza e quarta parte destinate alle associazioni degli enti locali ed alle disposizioni transitorie ed abrogazioni.

I temi trattati sono, quindi, quelli delle disposizioni del Testo Unico.

Nella prima parte (ordinamento istituzionale) vengono enunciate le disposizioni generali. Sono, inoltre, presi in esame:
– i soggetti: Comune, Provincia, aree metropolitane, comunità montane e forme associative;
– gli organi: gli organi di governo del Comune e della Provincia, l’incandidabilità, l’ineleggibilità e l’incompatibilità, il sistema elettorale, lo status degli amministratori locali;
– l’organizzazione ed il personale: gli uffici ed il personale, i segretari comunali e provinciali, la dirigenza e gli incarichi;
– i servizi ed interventi pubblici locali;
– i controlli: il controllo sugli atti, il controllo sugli organi, i controlli interni, i controlli esterni sulla gestione (controllo della Corte dei Conti).

La seconda parte riguarda, come anticipato, l’ordinamento finanziario e contabile:
– le disposizioni generali;
– la programmazione ed i bilanci: programmazione, competenze in materia di bilanci;
– la gestione del bilancio: entrate, spese, risultato di amministrazione e residui, principi di gestione e controllo di gestione;
– gli investimenti: principi generali, fonti di finanziamento mediante indebitamento, garanzia per mutui e prestiti;
– la tesoreria: disposizioni generali, riscossione delle entrate, pagamento delle spese, altre attività, adempimenti e verifiche contabili;
– la rilevazione e dimostrazione dei risultati di gestione;
– la revisione economico – finanziaria;
– gli enti locali deficitari o dissestati: le disposizioni generali relative agli enti locali deficitari, le disposizioni generali relative agli enti locali dissestati, l’attività dell’organo straordinario di liquidazione, il bilancio stabilmente riequilibrato, le prescrizioni ed i limiti conseguenti al risanamento.

Infine, come detto, la terza parte riguarda le associazioni degli enti locali (contributi associativi, sedi associative, attività delle associazioni nella cooperazione allo sviluppo) e nella quarta parte sono esposte le norme transitorie, le norme abrogate e la norma finale.

Chiude l’opera, l’indice analitico che permette di individuare agevolmente le disposizioni che disciplinano gli aspetti che più interessano.

Ad integrazione del Testo Unico, l’autrice ha inserito tutta una serie di recenti e significative pronunce giurisprudenziali e di note dalle quali è possibile ricostruire l’evoluzione della disciplina nel tempo e nelle quali sono inserite alcune interessanti considerazioni di spiegazione delle disposizioni del testo legislativo.

Questo libro, che potremmo definire anche come un codice della principale disciplina in materia di enti locali, rappresenta uno strumento particolarmente utile per chi deve applicare la normativa in questione. Con esso l’autrice cerca di dare chiarezza ad un quadro legislativo ampio, complesso ed in continua evoluzione.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:
www.nuovagiuridica.it

http://www.nuovagiuridica.it/dettopera.php?cod_opera=543&provenienza=multipla

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto