Novità Iva
20 Aprile 2013

Spesometro: la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva del 2012 dovra’ essere effettuata entro un nuovo termine e con un nuovo modello.

Scarica il pdf

Con un Comunicato Stampa del 15 aprile 2013, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che il termine per effettuare la comunicazione dei dati delle operazioni rilevanti ai fini Iva, relative al 2012, non deve ritenersi più fissato alla data del 30 aprile. La trasmissione della comunicazione, infatti, non avverrà più secondo le modalità previste fino al 2011.

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato che il Decreto Legge n. 16 del 2012 ha stabilito che tutte le operazioni Iva rilevanti effettuate a partire dal 1° gennaio 2012, tra operatori economici, dovranno essere comunicate all’Agenzia medesima, e non solo quelle di importo pari o superiore a tremila Euro.

Riguardo, invece, alle operazioni per le quali non è previsto l’obbligo di emissione della fattura, la comunicazione continuerà a riguardare le operazioni di importo superiore a 3.600 Euro.

L’Agenzia delle Entrate ha precisato che, con un successivo Provvedimento del Direttore dell’Agenzia, adottato anche tenendo conto delle numerose proposte pervenute dalle associazioni di categoria, verrà approvato un nuovo modello per la comunicazione delle operazioni in questione, e le relative specifiche tecniche di trasmissione, e verrà fissata una nuova scadenza, tenendo conto dei tempi tecnici necessari per effettuare gli adempimenti.

Infine, è stato comunicato che, nel nuovo Provvedimento, sarà prevista la possibilità, per gli operatori che compiono operazioni di locazione e/o di noleggio, di comunicare i relativi dati con il nuovo modello e nei nuovi termini previsti per la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto