NULL
Novità Iva
23 Ottobre 2009

Scudo fiscale: niente accertamenti IVA sulle attività regolarizzate

Scarica il pdf

Il sottosegretario all’Economia, in risposta al question time del 21 ottobre 2009 in Commissione finanze della Camera, ha fornito i seguenti chiarimenti in merito allo scudo fiscale:

  • per l’Amministrazione finanziaria, la normativa sullo scudo fiscale non è equiparabile ai condoni del 2002, che furono bocciati dai giudici comunitari, in quanto non preclude gli accertamenti fiscali;
  • l’imposta straordinaria calcolata sull’imponibile riconducibile all’ammontare delle attività regolarizzate attraverso lo scudo fiscale, protegge anche dagli accertamenti ai fini IVA;

sugli importi eccedenti le attività regolarizzate, l’Amministrazione finanziaria procederà a recuperare le imposte ordinarie evase compresa l’IVA.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
27 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità sullo stralcio delle cartelle e la rottamazione quater.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

27 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: proroghe e novità per bonus e contributi già previsti.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

27 Gennaio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: nuovi bonus, contributi e misure di sostegno.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto