Novità Iva
7 Settembre 2007

Ricerca, produzione e commercio di vaccini sul mercato internazionale: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 21 agosto 2007, n. 227, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito al trattamento IVA che una società italiana operante nel settore della ricerca, produzione e commercio di vaccini deve applicare alle cessioni effettuate sul mercato internazionale, e nel caso specifico ad una società svizzera. Nello specifico, l’Amministrazione ha chiarito che:

  • la cessione dei progetti alla società svizzera deve essere assoggettata all’imposta, in quanto la produzione degli stessi ha luogo in Italia;
  • per quanto riguarda la quota di corrispettivo relativa alla ricerca che non produce subito risultati, non è possibile rinviare l’addebito dell’IVA; lo stesso deve immediatamente avvenire sul corrispettivo pagato.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto