Novità Iva
6 Luglio 2013

Operazioni con carte di credito, rilevanti ai fini Iva, di importo pari o superiore a 3.600 Euro: rinviato il termine per la comunicazione da parte degli operatori finanziari.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 2 luglio 2013, pubblicato nella medesima data, è stato prorogato il termine entro il quale gli operatori finanziari dovranno comunicare le operazioni rilevanti ai fini Iva di importo pari o superiore a 3.600 Euro il cui pagamento sia stato effettuato mediante carte di credito, di debito o prepagate.

Il termine era stato già prorogato dal 30 aprile 2012 al 3 luglio 2013. Con il Provvedimento del 2 luglio, è stato ulteriormente prorogato al 12 novembre 2013.

Nel Provvedimento, il rinvio della scadenza è stato motivato con la necessità di una definizione condivisa, con le principali associazioni di categoria dei soggetti obbligati alla comunicazione, della struttura delle informazioni e delle specifiche tecniche per la trasmissione.

Attraverso il rinvio, inoltre, il termine in questione verrebbe ad allinearsi con quello di altre comunicazioni interessate dal processo di semplificazione degli adempimenti.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto