Novità Iva
19 Gennaio 2013

Modelli Iva 2013: approvati nelle versioni definitive.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2013, sono state approvate le istruzioni per la compilazione del modello di comunicazione annuale dei dati Iva.


Le nuove istruzioni sono state emanate al fine di adeguare le precedenti istruzioni, approvate con Provvedimento del 17 gennaio 2011, alla nuova normativa relativa, in particolare, al regime dei contribuenti minimi.

Invece, il modello di comunicazione annuale dei dati Iva e le tecniche di trasmissione telematica rimangono quelli approvati in precedenza.

Inoltre, con un ulteriore Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2013, sono stati approvati in via definitiva i modelli di dichiarazione Iva per il 2013, relativi ai redditi del 2012, unitamente alle relative istruzioni. Non vi sono modifiche essenziali rispetto alle bozze pubblicate nel mese di dicembre (newsletter Misterfisco del 17 dicembre 2012).

I modelli approvati con il Provvedimento sono il modello Iva/2013 ed il modello Iva 26 LP/2013, per le liquidazioni effettuate dalla società controllante del gruppo Iva. Inoltre, è stato approvato il modello Iva base/2013, che può essere utilizzato, in alternativa al modello Iva ordinario, sia per la presentazione della dichiarazione Iva in via autonoma, sia per la presentazione della dichiarazione Iva nella dichiarazione unificata, da parte dei contribuenti che, nel corso dell’anno, hanno determinato l’imposta secondo le regole generali previste dalla normativa in materia di Iva.

Infine, un ultimo Provvedimento del 15 gennaio 2013 è stato destinato all’approvazione delle nuove istruzioni per la compilazione del modello di dichiarazione Iva 74-bis, destinato alle operazioni effettuate nella parte dell’anno precedente alla dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa e riservato ai curatori fallimentari ed ai commissari liquidatori.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto