Novità Iva
26 Gennaio 2008

Conservazione fatture elettroniche: Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 21 gennaio 2008, n. 14, l’Agenzia delle Entrate ha fornito maggiori chiarimenti in merito alla corretta modalità di conservazione in formato elettronico di documenti rilevanti ai fini fiscali.

L’Agenzia afferma che nella conservazione sostitutiva dei documenti analogici, anche se prodotti con modalità informatica (e-mail, fax server, ecc.) il contribuente deve acquisire la loro immagine dal supporto cartaceo, al fine di garantire che le fatture scambiate tra le parti siano identiche ai documenti conservati.

Secondo l’Agenzia, chi riceve la fattura elettronica dovrebbe stamparla su carta, acquisire l’immagine tramite scanner e inviarla in conservazione apponendovi sottoscrizione elettronica e marca temporale.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto