barca 4

Noleggio occasionale di imbarcazioni: istituito il codice tributo per il versamento dell’imposta sostitutiva

0 Flares 0 Flares ×

Con la Risoluzione n. 43 del 23 aprile 2014, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo da utilizzare per effettuare il versamento, tramite modello F24, dell’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e delle relative addizionali, prevista per i proventi derivanti dal noleggio occasionale di imbarcazioni e navi da diporto.

Nella Risoluzione, è stato ricordato che la normativa in materia stabilisce, in particolare, che i suddetti proventi, nel caso di attività di durata complessiva non superiore a 42 giorni, siano assoggettati, su richiesta del percipiente, all’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e delle relative addizionali, della misura del 20 %, con l’esclusione della detraibilità o deducibilità dei costi e delle spese sostenute per l’attività di noleggio.

Il termine per il versamento di tale imposta coincide con il termine per il versamento del saldo dell’imposta sul reddito delle persone fisiche.

Il codice istituito è il codice “1847“.

Tale codice deve essere inserito nella sezione “Erario” del modello di versamento F24, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna degli “importi a debito versati”.

Nel campo “anno di riferimento” deve essere inserito l’anno d’imposta per il quale si effettua il versamento.

Infine, nella Risoluzione è stato precisato che il codice in questione può essere utilizzato anche in corrispondenza della colonna degli “importi a credito compensati”.