solidarieta 6

Decreto Rilancio: più rapide le procedure di riparto del cinque per mille

0 Flares 0 Flares ×

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 maggio 2020, il Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 (anche detto “Decreto Rilancio”), contenente nuove misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza Coronavirus.

Tra le disposizioni del “Decreto Rilancio” vi sono alcune che riguardano il contributo del cinque per mille (articolo 156 del Decreto Legge n. 34 del 2020).

Per anticipare al 2020 le procedure di erogazione del cinque per mille relativo al 2019, nella ripartizione delle risorse destinate al cinque per mille sulla base delle scelte dei contribuenti non si terrà conto delle dichiarazioni dei redditi presentate in ritardo, né di quelle integrative.

Gli elenchi degli enti ammessi e degli enti esclusi dal beneficio del cinque per mille saranno pubblicati sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate entro il 31 luglio 2020 ed il contributo sarà erogato dalle amministrazioni competenti entro il 31 ottobre 2020.