NULL
Novità Irpef - Ires
16 Maggio 2014

Bonus per i lavoratori dipendenti: ecco il codice tributo per i datori di lavoro che devono recuperare le somme pagate in busta paga

Scarica il pdf

Con la Risoluzione n. 48 del 7 maggio 2014, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo che devono utilizzare i sostituti d’imposta per recuperare le somme erogate in applicazione della nuova disposizione introdotta dall’articolo 1 del Decreto Legge n. 66 del 24 aprile 2014 (bonus in busta paga da maggio per i lavoratori dipendenti ed assimilati).

Le somme in questione devono essere recuperate mediante compensazione in F24. 

Il codice istituito è il codice “1655“.

Tale codice deve essere inserito nel modello F24, nella sezione “Erario”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna degli “importi a credito compensati”.

Inoltre, nei campi “rateazione/regione/prov./mese rif.” e “anno di riferimento”, devono essere indicati il mese e l’anno nei quali è avvenuta l’erogazione del beneficio fiscale suddetto.

Articoli correlati
20 Maggio 2022
Legge di Bilancio per il 2022: tutti i chiarimenti sulle proroghe dei crediti d’imposta.

Nella Circolare n. 14 del 17 maggio 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito diversi...

20 Maggio 2022
Trattamento fiscale agevolato per i premi di risultato: no se previsti solo da regolamenti aziendali.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulla tassazione dei premi di...

20 Maggio 2022
Superbonus: possibile esercitare l’opzione per la cessione solo per un tipo di intervento.

Un nuovo quesito sul Superbonus è stato posto all'attenzione dell'Agenzia delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto