solidarieta 5

Associazioni senza scopo di lucro che tutelano le tradizioni locali: ecco quelle che beneficeranno dell’esenzione Ires

0 Flares 0 Flares ×

Con un Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 18 febbraio 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 2 marzo 2020, sono state individuate, per l’anno d’imposta 2019, le associazioni senza scopo di lucro che operano per la realizzazione o che partecipano a manifestazioni di particolare interesse storico, artistico e culturale, legate agli usi ed alle tradizioni delle comunità locali, che sono equiparate ai soggetti esenti da Ires.

Si tratta di 167 associazioni, 22 in meno rispetto a quelle presenti nell’elenco dell’anno scorso.

Ricordiamo che le agevolazioni fiscali previste per queste associazioni sono:

  • l’esenzione Ires;
  • l’esenzione dagli obblighi di tenuta delle scritture contabili;
  • il carattere di liberalità delle prestazioni e donazioni effettuate nei loro confronti dalle persone fisiche, ai fini delle imposte sui redditi.

Le associazioni senza scopo di lucro che intendono richiedere di essere ammesse a tali benefici fiscali devono presentare in via telematica, direttamente o tramite gli intermediari abilitati, una specifica domanda all’Agenzia delle Entrate nel periodo compreso tra il 20 luglio ed il 20 settembre di ciascun anno d’imposta.