Studi di settore: il Cassetto fiscale dell’Agenzia delle Entrate mette a disposizione nuove informazioni sulla posizione dei contribuenti.

Con un Comunicato Stampa del 20 febbraio 2013, l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che nel servizio “Cassetto fiscale“, accessibile dal sito Internet dell’Agenzia medesima, sarà presente una nuova sezione, dedicata in particolare ai titolari di partita Iva, nella quale sarà possibile trovare tutte le informazioni relative alla propria posizione rispetto agli studi di settore.

Nel Comunicato, viene specificato che, nella nuova sezione, saranno messe a disposizione le informazioni relative alle anomalie evidenziate in sede di trasmissione della dichiarazione, sulla base dei controlli telematici di confronto tra il modello Unico per i redditi del 2010 e Gerico per i redditi dello stesso anno.

Sarà, inoltre, possibile visualizzare gli inviti a presentare il modello degli studi di settore, relativo sempre al periodo d’imposta 2010, per i contribuenti che risultano non averlo validamente inviato all’Agenzia delle Entrate.

Infine, sarà possibile trovare tutte le comunicazioni relative alle anomalie presenti negli studi di settore compilati per il 2010, che sono state inviate ai contribuenti tramite raccomandata o agli intermediari tramite Entratel, e le relative risposte trasmesse dagli interessati attraverso la specifica procedura informatica.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.