NULL
Novità Irpef - Ires
5 Marzo 2011

Sono deducibili i contributi integrativi versati volontariamente dagli iscritti alla Cassa di previdenza dei biologi.

Scarica il pdf

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 25 del 3 marzo 2011, ha risposto ad un interpello relativo al corretto trattamento fiscale da applicare, soprattutto in termini di deducibilità, ai contributi integrativi versati volontariamente dagli iscritti all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei biologi (ENPAB).

L’Agenzia ha riconosciuto la deducibilità dal reddito complessivo, ai sensi dell’articolo 10, comma 1, lett. e), del Tuir, nell’ipotesi nella quale i contributi volontari siano effettivamente rimasti a carico del contribuente e nel rispetto di tutte le altre disposizioni normative che disciplinano la contribuzione volontaria.

A tal proposito, viene precisato che la normativa (Decreto Legislativo n. 184 del 1997) prevede che la contribuzione volontaria non è ammessa per contestuali periodi di assicurazione ad una delle forme di previdenza obbligatoria per lavoratori dipendenti, per lavoratori autonomi e per liberi professionisti, nonché per periodi successivi alla data di decorrenza della pensione diretta liquidata a carico delle predette forme di previdenza.

 
 

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
14 Giugno 2024
Consultazione delle e-fatture senza adesione esplicita

Dal 20 marzo, l'acquisizione e consultazione delle e-fatture diventa più semplice per...

14 Giugno 2024
Per le finiture delle case antisismiche c’è tempo anche dopo il rogito

Per ottenere la detrazione, al momento della compravendita sono necessarie le...

14 Giugno 2024
Aggiornamento Catasto dei Fabbricati (Docfa)

Il Docfa (Documento Catasto FAbbricati) è un atto di aggiornamento predisposto da...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto