NULL
Novità Irpef - Ires
15 Giugno 2012

Piu’ tempo per i versamenti derivanti dalle dichiarazioni dei redditi per alcuni contribuenti

Scarica il pdf

Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 giugno 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 giugno 2012, è stato disposto, come per l’anno scorso, il differimento dei termini di effettuazione dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni fiscali per l’anno 2012.

In particolare, è stato stabilito che tutte le persone fisiche nonchè i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore, tenuti ad effettuare entro il 18 giugno 2012 i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di Irap e dalla dichiarazione unificata annuale (che comprende anche i versamenti previsti per la cedolare secca sugli affitti), potranno effettuare i versamenti in questione:

entro il 9 luglio 2012, senza alcuna maggiorazione;

– dal 10 luglio 2012 al 20 agosto 2012, con la maggiorazione dello 0,40 % a titolo di interesse corrispettivo.

E’ stato precisato che il differimento dei termini di versamento è stato introdotto per consentire il corretto svolgimento degli adempimenti connessi alla predisposizione delle dichiarazioni ed alla definizione dei versamenti e per consentire il superamento di alcune criticità operative riscontrate da parte dei soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono previsti gli studi di settore.

Sono state, infine, confermate le scadenze ordinarie per gli altri adempimenti fiscali. In particolare, è stata confermata la scadenza del 18 giugno 2012 per il versamento della prima rata dell’Imu.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
20 Maggio 2022
Legge di Bilancio per il 2022: tutti i chiarimenti sulle proroghe dei crediti d’imposta.

Nella Circolare n. 14 del 17 maggio 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito diversi...

20 Maggio 2022
Trattamento fiscale agevolato per i premi di risultato: no se previsti solo da regolamenti aziendali.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulla tassazione dei premi di...

20 Maggio 2022
Superbonus: possibile esercitare l’opzione per la cessione solo per un tipo di intervento.

Un nuovo quesito sul Superbonus è stato posto all'attenzione dell'Agenzia delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto