Novità Irpef - Ires
11 Gennaio 2014

Impianti fotovoltaici: tutti i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sui profili fiscali e catastali.

Scarica il pdf

Nella Circolare n. 36 del 19 dicembre 2013, l’Agenzia delle Entrate ha fornito delle risposte alle richieste di chiarimenti in materia di adempimenti fiscali relativi alla produzione di energia elettrica mediante fonti rinnovabili.

L’Amministrazione finanziaria era già intervenuta, con documenti di prassi, a dare indicazioni riguardo alla rilevanza ai fini delle imposte dirette e dell’Iva degli incentivi erogati ai titolari di impianti fotovoltaici e riguardo all’inquadramento in ambito catastale degli impianti medesimi.

Con la Circolare del 19 dicembre 2013, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori precisazioni in materia.

La Circolare è costituita da dieci paragrafi.

Nel primo paragrafo, sono state esaminate le prassi riguardanti la qualificazione mobiliare o immobiliare degli impianti fotovoltaici, con le conseguenze che ne derivano sia sotto il profilo catastale, sia sotto il profilo fiscale.

Nel secondo paragrafo, sono stati illustrati i profili catastali degli immobili ospitanti gli impianti fotovoltaici. In particolare, sono state fornite delle indicazioni riguardo ai criteri generali da seguire per l’attribuzione della categoria e della rendita e riguardo alla ruralità degli immobili che ospitano gli impianti.

Il terzo paragrafo è stato dedicato ai profili fiscali relativi agli impianti fotovoltaici. E’ stato esaminato il trattamento fiscale ai fini delle imposte dirette e dell’Iva, a seconda che l’impianto si configuri quale bene mobile o immobile. Riguardo all’Iva, sono state anche prese in considerazione le ipotesi nelle quali l’impianto sia realizzato su un lastrico solare o l’impianto sia di pertinenza di un immobile abitativo.

Nel terzo paragrafo, è stato dato spazio anche al regime dell’imposta di registro e delle imposte ipocatastali, in caso di cessione di impianti fotovoltaici qualificati come beni mobili o come beni immobili o di impianti realizzati su lastrici solari.

Il quarto paragrafo della Circolare è stato dedicato alla disciplina ai fini delle imposte dirette e dell’Iva in caso di impianti fotovoltaici realizzati su beni di terzi.

Nel quinto paragrafo è stato trattato il tema degli impianti fotovoltaici acquistati in leasing.

Nel sesto paragrafo, l’Agenzia delle Entrate si è occupata della disciplina dello scorporo del valore del terreno ai fini dell’ammortamento.

Nel settimo paragrafo, è stata affrontata la questione dell’applicazione della disciplina delle società non operative ai soggetti che operano nel settore delle energie rinnovabili e, in particolare, del fotovoltaico.

Nell’ottavo paragrafo, sono stati esaminati gli effetti civili e fiscali nel caso in cui il parco fotovoltaico sia costruito su un terreno acquisito a seguito della costituzione di un diritto di superficie.

Nel nono paragrafo, è stato esaminato il trattamento applicabile ai fini Iva alla locazione del terreno sul quale viene realizzato l’impianto fotovoltaico.

Infine, nel decimo paragrafo sono stati forniti dei chiarimenti riguardo al nuovo sistema di incentivazione destinato ai produttori di energia da fonte fotovoltaica, denominato “V Conto Energia”.

A conclusione della Circolare dell’Agenzia delle Entrate, è stato inserito un allegato tecnico. In esso, sono stati forniti alcuni esempi di rappresentazione in mappa degli immobili ospitanti gli impianti fotovoltaici, di rappresentazione planimetrica delle installazioni fotovoltaiche realizzate sulla copertura dei fabbricati, di particolari casi di intestazione degli immobili ospitanti gli impianti.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto