Finanziaria 2005: sanzioni per la tassazione separata

Il comma 412 della Finanziaria 2005 (Legge n. 311/2004) prevede nuove disposizioni per gli esiti dell’attività di liquidazione di cui all’art. 36-bis, D.P.R. n. 600/1973, relativa ai redditi soggetti a tassazione separata.

La norma dispone che:

  • il contribuente viene invitato al pagamento senza sanzioni, mediante comunicazione alla quale è allegato il Mod. F24 precompilato;
  • il mancato pagamento entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione comporta l’iscrizione a ruolo dell’importo dovuto maggiorato della sanzione per omesso versamento (30%);
  • gli interessi, al tasso legale, maturano a decorrere dal primo giorno del secondo mese successivo a quello di elaborazione della comunicazione;
  • le nuove regole si applicano per le somme dovute a partire dal periodo d’imposta 2001.
  • Fonte:  www.seac.it