Novità Irpef - Ires
15 Dicembre 2012

Corte di Cassazione: uno studio associato puo’ non essere stabile organizzazione ai fini Irap.

Scarica il pdf

Nell’Ordinanza n. 22506 del 10 dicembre 2012, la Corte di Cassazione, in contrasto con altre pronunce precedenti, ha affermato che la presunzione secondo la quale la sussistenza di uno studio associato costituisce indizio dell’esistenza di una stabile organizzazione ai fini Irap costituisce una presunzione che può essere superata con adeguata motivazione.

In particolare, nel caso sottoposto all’esame della Suprema Corte di legittimità, lo studio associato non aveva personale dipendente ed erano esigue le spese per beni strumentali.

La Corte di Cassazione ha, quindi, ritenuto corretta la valutazione della Commissione Tributaria Regionale riguardo alla spettanza allo studio associato del rimborso Irap.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto