Novità Irpef - Ires
22 Novembre 2008

Bonus fiscale del 36%: gli adempimenti spettano all’amministratore giudiziario del condominio

Scarica il pdf

Con Risoluzione 17 novembre 2008, n. 442, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito al riconoscimento della detrazione del 36% per gli interventi realizzati su parti comuni di fabbricati (condomini).

Secondo l’Amministrazione finanziaria, in presenza di un appalto che prevede la demolizione e la successiva ricostruzione dell’edificio condominiale, gli adempimenti obbligatori previsti ai fini della fruizione del bonus fiscale da parte dei singoli condomini, devono essere predisposti dall’amministratore giudiziario del condominio e non dalla cooperativa edilizia costituita dagli stessi condomini.

Sarà dunque l’amministratore giudiziario a dover spedire la documentazione al Centro operativo di Pescara, allegando copia della delibera assembleare con la quale sono stati approvati i lavori e la tabella millesimale per la ripartizione delle spese.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto