NULL
Novità Irpef - Ires
22 Novembre 2008

Bonus fiscale del 36%: gli adempimenti spettano all’amministratore giudiziario del condominio

Scarica il pdf

Con Risoluzione 17 novembre 2008, n. 442, l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito al riconoscimento della detrazione del 36% per gli interventi realizzati su parti comuni di fabbricati (condomini).

Secondo l’Amministrazione finanziaria, in presenza di un appalto che prevede la demolizione e la successiva ricostruzione dell’edificio condominiale, gli adempimenti obbligatori previsti ai fini della fruizione del bonus fiscale da parte dei singoli condomini, devono essere predisposti dall’amministratore giudiziario del condominio e non dalla cooperativa edilizia costituita dagli stessi condomini.

Sarà dunque l’amministratore giudiziario a dover spedire la documentazione al Centro operativo di Pescara, allegando copia della delibera assembleare con la quale sono stati approvati i lavori e la tabella millesimale per la ripartizione delle spese.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: un’indennità una tantum per lavoratori e pensionati.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: rafforzamento degli aiuti a imprese e famiglie per l’acquisto di energia elettrica, gas naturale e carburante.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona

Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona A seguito del forte innalzamento dei...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto