Che sanzioni sono previste in caso di omessa presentazione della dichiarazione?

L’omessa presentazione della dichiarazione di inizio, variazione, cessazione di attività prevede una sanzione da euro 516 a euro 2.065. inoltre si va incontro a tali sanzioni anche in caso di indicazioni incomplete o inesatte (esempio: indicazioni che non permettono di individuare il luogo di esercizio dell’attività, informazioni che non consentono di individuare i luoghi in cui sono conservati i libri, registri, documenti e scritture contabili). La sanzione è ridotta ad un quinto se l’omessa o l’errata indicazione è regolarizzata entro trenta giorni dall’invito dell’ufficio competente.