internazionale 7

Trasferimenti di denaro da e verso l’estero: tutte le nuove regole sulla comunicazione degli intermediari finanziari

0 Flares 0 Flares ×

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 24 aprile 2014, sono state emanate le disposizioni di attuazione della nuova normativa in materia di comunicazione all’Agenzia delle Entrate, da parte degli intermediari finanziari, dei trasferimenti da e verso l’estero di mezzi di pagamento.

In particolare, l’oggetto di tale comunicazione comprende i trasferimenti di importo pari o superiore a 15.000 Euro, effettuati anche tramite movimentazione di conti, eseguiti per conto o in favore di persone fisiche, enti non commerciali e società semplici ed associazioni equiparate.

La comunicazione deve essere effettuata sia quando si tratta di un’unica operazione, sia quando si tratta di più operazioni che appaiono tra loro collegate per realizzare un’operazione frazionata.

Nel Provvedimento, sono stati indicati specificamente gli elementi dei suddetti trasferimenti che devono essere oggetto di comunicazione.

Gli operatori finanziari dovranno utilizzare la nuova infrastruttura SID.

La comunicazione regolata dal nuovo Provvedimento riguarda le operazioni poste in essere a partire dal 2014. Deve essere effettuata annualmente e deve essere trasmessa entro il termine di presentazione della dichiarazione del sostituto d’imposta relativa al medesimo anno di riferimento della comunicazione.